Donna vegetariana mangia per errore un hamburger di pollo: "sono rimasta traumatizzata"

Irene Grazia Paladino

11 Dicembre 2021

Donna vegetariana mangia per errore un hamburger di pollo:
Advertisement

Commettere degli errori è umano e comprensibile, ma cosa accade quando ci si affida ad una nota catena di fast food e questa ti serve del cibo che va contro il tuo stile alimentare? Cosa accade quando pensi di stare addentando un hamburger vegetariano e sei invece costretta a sentire il gusto della carne nonostante tu - per scelta - abbia deciso di non mangiare cibi a base animale? Come ti comporteresti in una situazione del genere? È ciò che è stata costretta ad affrontare Charlotte Sunshine, una ragazza vegetariana che ha sporto una denuncia contro il McDonald’s.

 

via edinburghlive

Advertisement

fatdisabledsunshine/Instagram

Charlotte non ha mai mangiato la carne: è, infatti, sempre stata vegetariana. Ha vissuto però un’esperienza che ha definito “traumatizzante”, condividendo la sua delusione. La donna si è recata al McDonald’s per ordinare un hamburger vegetariano. Per errore, però, le è stato servito un hamburger di pollo. La donna, che non si è accorta visivamente della differenza, ha quindi addentato l’hamburger, e ha subito capito che c’era qualcosa di sbagliato. La donna, non avendo mai mangiato carne, non aveva capito immediatamente perché il sapore di quel panino fosse diverso.

Not the actual photo - Flickr

La donna ha raccontato così la sua esperienza:

"Sono subito scoppiata in lacrime e stavo male fisicamente. Avevo davvero fame e non vedevo l'ora. Ho preso un morso e poi quando ho ingoiato mi sono resa conto che non era quello che mi aspettavo di addentare. Aveva un sapore simile a Quorn, ma il veggie deluxe non ha quel sapore. Non appena me ne sono resa conto, mi sono bloccata e ho mandato un messaggio al mio ragazzo, dicendo che ero davvero nel panico. Gli ho chiesto di controllare se avevano cambiato l'hamburger vegetariano, ma quando l'ho cercato su Google, ho visto che non lo avevano fatto. Mi ha traumatizzata. Ho fatto in modo che il mio ragazzo venisse a prendermi perché non volevo stare da solo e avevo bisogno di sostegno morale. Anche lui era arrabbiato per me".

La donna ha sporto denuncia nei confronti di McDonald’s, che si è scusato per l’errore commesso. Un portavoce ha dichiarato, in merito all’incidente:  "Riconosciamo che non è accettabile servire carne quando è stato ordinato un prodotto vegetariano e ci scusiamo sinceramente con il cliente per l'errore commesso in questo caso". Non sanno bene come sia stato commesso questo errore, ma stanno cercando il modo per risarcire i danni causati involontariamente alla donna.



 

Advertisement