7 abitudini dannose che fanno invecchiare precocemente il tuo cervello - Curioctopus.it
x
7 abitudini dannose che fanno invecchiare…
Una pasticceria realizza degli “éclair galassia” troppo belli per essere mangiati Questa maestosa libreria con soffitto a specchi sembra un labirinto dal quale è difficile uscire

7 abitudini dannose che fanno invecchiare precocemente il tuo cervello

20 Giugno 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.741
Advertisement

Senza il nostro cervello non saremmo nessuno. Non è un'esagerazione, pensateci bene: è grazie a questo organo super-complesso, il più complesso del corpo e il più importante del sistema nervoso, che percepiamo, ragioniamo, parliamo e possiamo soddisfare tutti i nostri bisogni primari e secondari.

Con dei ruoli così importanti da svolgere è chiaro che il cervello andrebbe sempre tenuto "in forma", proprio come facciamo con gli altri muscoli. Ci sono diversi fattori che, stando agli studi condotti e pubblicati nel corso degli anni, possono rappresentare dei seri rischi per la salute dello strabiliante organo che abbiamo in testa. Anche se alcuni di essi possono apparirci scontati, è bene tenerne conto e imparare a considerarli in maniera attiva e reale. 

via: Healthline

Quando parliamo di rischi per il cervello, intendiamo principalmente un suo invecchiamento precoce, e dunque la possibilità che si manifestino patologie degenerative, appunto collegate anche a una "manutenzione" non corretta effettuata nel corso degli anni. Nonostante possano apparirci scontate o difficili da evitare, scopriamo cosa fare per coccolare il cervello.

1. Condurre una vita sedentaria

Quante volte abbiamo sentito ripetere questa raccomandazione? È dimostrato che 150 minuti, o più, di esercizio aerobico ogni settimana sono quel che ci vuole per migliorare le prestazioni del nostro cervello, memoria compresa. Ovviamente non sono questi gli unici benefici che comporta l'attività fisica e, se proprio non è possibile fare ginnastica, si può anche provare a camminare il più possibile: è altrettanto salutare!

2. Il fumo

Quasi non serve soffermarsi sui danni provocati all'organismo dal fumo. Il cervello non ne è certo immune: fumare causa un suo invecchiamento precoce e ne accelera il declino cognitivo, come hanno dimostrato diversi studi sul tema.

3. Dormire poco o male

Sappiamo bene che, per mantenerci in salute, avremmo bisogno di un periodo di sonno che va dalle 7 alle 9 ore a notte. Sonno irregolare e disturbi inerenti a esso non fanno certo bene al cervello. Il motivo? La mancanza di riposo mette a rischio la capacità delle cellule cerebrali di funzionare a dovere, di comunicare al meglio fra loro e dunque di permetterci di ragionare in maniera lucida e produttiva, soprattutto in età avanzata.

Advertisement
immagine: Peg93/Wikimedia

4. Mangiare in modo poco sano

Siamo ciò che mangiamo: quante volte abbiamo sentito questa frase? Per molti versi è la pura verità, e ci sono dei cibi che possiamo prediligere se vogliamo tenere in salute la nostra materia grigia. I mirtilli, la frutta secca, il pesce o la verdura a foglia larga, solo per citarne alcuni, sono veri toccasana, mentre tutto ciò che è grasso, insaccato o fonte di colesterolo andrebbe quantomeno assunto con moderazione.

5. Smettere di imparare

Studiare, imparare nuove cose, mettersi alla prova in nuove esperienze, essere curiosi: sono tutte attività che riescono sempre a tenerci "giovani". Lo sforzo per fare tutto questo ci ripaga, poiché potenzia il nostro cervello.

immagine: Lindsay Fox/Flickr

6. Sforzare troppo il nostro udito

A volte sottovalutiamo quanto sia importante il nostro apparato uditivo. Suoni o rumori troppo forti, diffusi anche con le cuffie, non fanno certo bene poiché, a lungo andare, lo affaticano. Diverse ricerche hanno dimostrato che il peggioramento dell'udito può essere collegato a un cervello non in buona salute.

7. Non avere una vita sociale

Coltivare regolarmente dei rapporti interpersonali ci mantiene in salute. Le relazioni positive con gli altri abbassano i livelli di stress, a tutto vantaggio del benessere cerebrale, oltre che del nostro umore. Anche se le circostanze della vita possono portarci altrove, cerchiamo sempre di mantenerci "animali sociali": il cervello ringrazierà!

Insomma: è chiaro, da tutti questi consigli, che sono solo una minima parte delle cose che possiamo fare per avere cura del nostro organo, che un cervello in salute è fondamentale per una vita sana e felice. Vi è venuta voglia di curarlo il più possibile?

Tags: BenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie