Ristorante addebita il costo dei seggioloni ai genitori: il titolare viene criticato

Laura Ossola image
di Laura Ossola

18 Dicembre 2022

Ristorante addebita il costo dei seggioloni ai genitori: il titolare viene criticato
Advertisement

Portare i bambini al ristorante non è sempre un'impresa facile, soprattutto quando sono piccoli. Spesso è difficile farli mangiare e soprattutto talvolta è impossibile farli stare seduti al loro posto e possibilmente in silenzio, in modo che non disturbino gli altri clienti del locale. Pranzi o cene fuori restano comunque degli importanti momenti di convivialità da cui spesso si possono trarre anche interessanti spunti educativi e pertanto rinunciare a qualche uscita al ristorante quando si hanno i bambini non è necessario, se si sanno adottare i giusti accorgimenti

Non tutti i ristoratori la pensano a questo modo, tanto che negli ultimi anni hanno fatto notizia in diverse occasioni i locali che hanno vietato l'accesso alle famiglie. Non è stato necessario arrivare a tanto a un ristorante cinese per ricevere commenti sdegnati dalla clientela scontenta. 

via Mirror

Pixabay - not the actual photo

Pixabay - not the actual photo

Un ristorante cinese a buffet dell'Inghilterra del nord si è attirato le antipatie di alcuni clienti per aver fatto una scelta singolare dopo una ristrutturazione. Alla riapertura il ristorante ha infatti annunciato una nuova opzione all-you-can-eat a prezzi vantaggiosi per gli adulti. Alcuni clienti sono tuttavia rimasti insoddisfatti nel vedersi addebitare un costo per il "servizio per i bambini". Il ristorante ha infatti deciso di addebitare alle famiglie con bambini un costo di 3 sterline (circa 3,50 euro) per ogni seggiolone utilizzato. 

"I seggioloni non sono gratuiti, né la manodopera e in effetti il ​​cibo" si è giustificato il proprietario, "rinunciamo a un posto per un adulto pagante riservandolo per un bambino e inoltre paghiamo il personale per ripulire il pasticcio che ne consegue. Facciamo del nostro meglio per accogliere bambini e neonati, ma cercate di collaborare rispettando le nostre regole."

Advertisement

Indignate le reazioni della maggioranza dei clienti, che si sono dichiarati confusi da un costo del genere: "Avrei pensato che il costo di manodopera e pulizia fosse incluso nel prezzo, come tutti gli altri". Qualcuno scherza sulla possibilità di lasciare i propri figli piccoli fuori dal ristorante. Qualcuno tuttavia ha dichiarato di comprendere le ragioni del ristoratore: i bambini sono un elemento di disturbo per i clienti paganti e sporcano molto a terra. Non dimentichiamo, inoltre, che i bambini al di sotto di una certa età non pagano pur mangiando insieme ai genitori. 

Una scelta impopolare forse, ma che del resto sembra essere ben giustificata. E se non si è d'accordo si può sempre scegliere un altro ristorante. Tu che ne pensi?

Advertisement