x
Ragazza scopre che il marito è in realtà…
Insegnante lascia il suo lavoro per diventare manager di un supermercato:

Ragazza scopre che il marito è in realtà una donna dopo 10 mesi di matrimonio

26 Luglio 2022 • di Cristina Conversano
3.065
Advertisement

Il matrimonio è una continua scoperta. Aver sposato l'uomo o la donna dei propri sogni non significa aver smesso di conoscere la persona al proprio fianco. Giorno dopo giorno scopriamo lati del carattere del partner che non pensavamo esistessero e delle volte le cose vanno bene e impariamo ad accettare anche ciò che non conoscevamo. Altre, invece, vengono a galla differenze insuperabili. 

È accaduto a una donna, che chiameremo N.A., di 22 anni. La giovane è rimasta vittima di una vera e propria truffa matrimoniale. La ragazza, infatti, ha scoperto dopo 10 mesi di matrimonio che suo marito era in realtà una donna travestita. Vi chiedete come sia possibile? Scopritelo leggendo questa storia.

via: The Sun

Una truffa del valore di 16.537 sterline è ciò che ha ottenuto N.A., queste le sue iniziali, sposando un uomo che, dopo dieci mesi, si è rivelato essere una donna travestita. 

La ragazza, appena 22enne, ha raccontato la sua incredibile - e triste - storia sui social, creando scalpore tra i lettori. La vicenda è poi finita in tribunale, con la donna che aveva sposato, nota come A.A., che si è dovuta presentare davanti alla corte indonesiana. 

La giovane ha raccontato di aver conosciuto A.A. su un'app di incontri. La donna all'epoca si presentava come un uomo d'affari attivo nel settore carbonifero. L'uomo, o per meglio dire, la donna camuffata, raccontava di aver studiato chirurgia negli Stati Uniti, ma di essersi poi convertito all'Islam e di essere alla ricerca di una compagna. 

Dopo appena tre mesi i due sono convolati a nozze celebrando un rito religioso, ma non civile, in quanto A.A. non poteva presentare dei reali documenti.

I due hanno alloggiato per diverso tempo a casa di N.A. e durante tutto il periodo A.A. continuava a chiedere soldi a lei e alla sua famiglia. La truffatrice, vedendo che la famiglia iniziava ad avere dei sospetti, si è trasferita con N.A. lontano da casa, confinando la donna per diversi mesi lontana dalla sua città e dai suoi affetti. Sono stati i genitori e in particolare il padre preoccupato a chiamare la polizia e dopo un interrogatorio a svelare la vera identità della donna. 

I genitori della ragazza hanno denunciato la donna per frode e, stando a quanto si è appreso, sono già diverse le denunce di questo tipo a suo carico. 

Una storia piuttosto bizzarra che è costata a N.A. denaro e felicità. Che ne pensate?

Tags: WtfCuriosiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie