x
Vede un bambino giocare col camioncino…
Questo artista crea illustrazioni basate su foto reali che danno vita ai monumenti: 15 dei suoi lavori Rallentare l'invecchiamento? Uno studio afferma che rettili e anfibi nascondano l'elisir di lunga vita

Vede un bambino giocare col camioncino di suo figlio e la madre le dice: "Devi insegnargli a condividere"

05 Luglio 2022 • di Francesca Argentati
99.327
Advertisement

Insegnare ai propri figli il valore della condivisione è di certo una cosa positiva, perché spinge alla generosità e alla gentilezza verso il prossimo. Altrettanto sicuro, però, è che dovrebbe essere lo stesso genitore a decidere se e come farlo, scegliendone sia le tempistiche che le modalità. Prestare un proprio giocattolo a un altro bambino dovrebbe essere un'azione spontanea e non indotta, altrimenti non si tratta più di condivisione, ma di sottrazione. Di questo parere è una giovane mamma che, su TikTok, ha raccontato un episodio che si è svolto al parco giochi e dal quale è scaturito un dibattito con un'altra madre.

via: TikTok

immagine: c.maxxy/TikTok

Corrie ha 19 anni e, come tante altre mamme, ha portato suo figlio al parco insieme al giocattolo preferito del piccolo: un camioncino di plastica. Dopo aver fatto scorrere l'oggetto sul suolo di ghiaia per diverso tempo, madre e bambino si sono spostati in direzione dell'altalena, lasciando il giocattolo sulla panchina vicino al cappotto della donna.

Al loro ritorno, però, il camioncino era scomparso. Corrie ha spiegato in una clip condivisa su TikTok: "Voleva andare sulle altalene, quindi ho lasciato il camion sulla panchina vicino al mio cappotto. Ho pensato che, poiché il mio cappotto era lì, nessuno l'avrebbe preso. Quando abbiamo finito con l'altalena ho detto: 'Okay piccolo, hai altri 5 minuti, cosa vuoi fare?' Mi ha risposto di voler giocare col camion. Siamo andati a prenderlo, ma non era più lì."

A quel punto la giovane mamma ha iniziato a guardarsi intorno e ha visto un altro bambino di circa 4 anni giocare con il camioncino di suo figlio. "Ho cercato la mamma, ma non ho visto nessun genitore vicino a quel bambino. Così, insieme a mio figlio, mi sono avvicinata a lui e ho detto: 'Ehi amico, quello è il camion di Elliott, può riaverlo indietro?' Lui mi ha mandato un'occhiataccia e ha risposto di no perché ci stava giocando. Gli ho chiesto allora dove fosse la madre e lui me l'ha indicata, così sono andata a parlarle."

immagine: c.maxxy/TikTok

Corrie si è sentita rispondere dalla donna che il bambino era autorizzato a giocare con il camion, dal momento che lo avevano trovato incustodito sulla panchina. La tiktoker ha provato a spiegare la situazione, ma l'altra mamma le ha detto di rimando che suo figlio avrebbe dovuto imparare a condividere. Corrie, dal canto suo, ha risposto che, in quel caso, lei stessa era autorizzata a riprendersi il gioco di suo figlio, reazione che ha spinto la donna a restituire il camion a Elliott.

"Condividere non è sempre giusto e non voglio insegnare a mio figlio che ha diritto a tutto ciò che vuole solo per il gusto di 'condividere'" ha detto Corrie nella sua clip.

Gli utenti si sono trovati d'accordo con lei, ammettendo che la condivisione è importante, ma lo è anche imparare a prendere le cose di qualcun altro chiedendo prima il permesso di farlo.

Tu cosa ne pensi a riguardo?

Tags: GiochiBambini
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie