"Mio marito mi chiede di nascondermi al piano di sopra quando devo nutrire mio figlio": il motivo è assurdo

di Cristina Conversano

15 Agosto 2023

"Mio marito mi chiede di nascondermi al piano di sopra quando devo nutrire mio figlio": il motivo è assurdo
Advertisement

Diventare madre è un incredibile dono che cambia per sempre la vita di ogni donna. Un turbinio di emozioni, novità, cose che devono essere imparate per poter crescere al meglio una nuova creatura. 

Insieme alla maternità, però, arrivano una serie di incombenze, una tra tutte l'allattamento. Per le donne che scelgono di allattare naturalmente, trovarsi fuori casa non è più un disagio o una vergogna. La società, infatti, ha finalmente accettato una delle azioni più naturali del mondo. Tuttavia, esistono delle eccezioni.

Il compagno della protagonista di questa storia non la pensa così e desidera che lei si copra mentre allatta il loro bambino. Perché? Scopriamolo. 

via Reddit

Pixabay - Not the actual photo

Pixabay - Not the actual photo

Fortunatamente sono terminati i tempi in cui una madre che aveva necessità di allattare il suo piccolo doveva nascondersi dagli occhi indiscreti della gente, chiudersi in bagno o evitare addirittura di uscire.

Nutrire il proprio bambino con il proprio latte è una delle azioni più naturali per una neomamma e, seppur a fatica, la gente ha imparato ad accettarlo. 

Il marito della protagonista di questa storia, però, in merito ha una regola particolare.

"Io e mio marito aspettiamo un bambino - ha così iniziato a raccontare la donna su Reddit - lui è sempre stato molto entusiasta e mi ha supportata durante tutta la gravidanza, finché con la sua famiglia non ha parlato di una cosa in particolare...". 

Advertisement
Pixabay - Not the actual photo

Pixabay - Not the actual photo

"Tutta la sua famiglia verrà a trovarci per le vacanze - ha spiegato la donna - e il mio compagno non vuole che allatti in presenza di suo padre o dei suoi fratelli"

La donna spiega che il compagno le ha chiesto di andare a nutrire il piccolo al piano di sopra, ma questo costituirebbe un problema, considerando che sarà da poco reduce dal parto e fare le scale ogni tre ore non le sembra la scelta migliore.

"Gli ho detto che si tratta della mia guarigione e del mio benessere - ha chiarito la donna - e la sua famiglia può semplicemente lasciare la stanza o non guardare se questo gli reca disagio".

La neomamma ha provato a dire che avrebbe indossato, qualche volta, una coperta sopra, ma non accettava l'idea di abbandonare la stanza se suo figlio aveva fame e doveva farlo mangiare. Le risposte al post sono state tutte in difesa della donna, in molti hanno detto che trovandosi a casa sua era suo diritto fare come preferiva per sé e per il bambino.

Tu cosa ne pensi della vicenda?

Advertisement