Pensavano di aver comprato una statua da giardino, ma scoprono che è l'ultimo capolavoro di Canova - Curioctopus.it
x
Pensavano di aver comprato una statua…
Città apocalittiche: 15 foto di spazi urbani così opprimenti da sembrare infernali Questa zuppa è diventata famosa per essere super longeva: è in cottura dal 1974

Pensavano di aver comprato una statua da giardino, ma scoprono che è l'ultimo capolavoro di Canova

21 Marzo 2022 • di Irene Grazia Paladino
2.042
Advertisement

Antonio Canova fu uno scultore e pittore italiano, e oggi il suo nome e i suoi lavori sono conosciuti in tutto il mondo: fu il massimo esponente del neoclassicismo. Tutti abbiamo visto, almeno in foto, le sue sculture iper-realistiche e dettagliate: ne sono un esempio Amore e Psiche, Le Grazie, Paolina Borghese, La Venere Italica. Ma l’artista ha realizzato anche opere meno note: una delle ultime sculture realizzate da Canova, raffigurante Maria Maddalena, è stata protagonista di una storia a dir poco singolare.


La scultura in questione è stata realizzata intorno agli anni ‘20 dell’800, e raffigura Maria Maddalena addolorata. L’opera era stata commissionata da Robert Banks Jenkinson. Cambiò un paio di volte proprietario e venne esposta in numerose mostre britanniche, ma poi si persero le sue tracce e non si conobbe più la sua ubicazione. O, almeno, fino a poco tempo fa. Una coppia britannica ha acquistato all’asta, per 5.200 sterline, quella che pensavano fosse una comune statua da giardino. Solo dopo hanno scoperto che quella statua era l’ultimo capolavoro perduto di Canova, il cui valore si attesta intorno alle 8 milioni di sterline.

 

Il direttore della Gypsotheca di Antonio Canova, Mario Guderzo, sostiene che: “È un miracolo che l'eccezionale capolavoro perduto da tempo di Antonio Canova sia stato ritrovato, 200 anni dopo il suo completamento. Questo lavoro è stato ricercato dagli studiosi per decenni, quindi la scoperta è di fondamentale importanza per la storia del collezionismo e la storia dell'arte”. I proprietari britannici hanno preferito mantenere l’anonimato, ma hanno dichiarato di aver sottoposto l’opera allo sguardo degli esperti dopo aver sentito delle voci, secondo cui quella “statua da giardino” potesse essere una scultura di Canova. Gli esperti hanno dichiarato che la Maddalena di Canova "Porta a conclusione una storia molto particolare degna di un romanzo, di un marmo di notevole valore storico e di grande bellezza estetica prodotto dal Canova negli ultimi anni della sua attività artistica". 

Tags: CuriosiScoperte
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie