Trova antiche foto nunziali in un mobile di seconda mano: donna cerca i proprietari

Irene Grazia Paladino

27 Gennaio 2022

Trova antiche foto nunziali in un mobile di seconda mano: donna cerca i proprietari
Advertisement

Cosa accade quando acquisti oggetti di seconda mano? Probabilmente la preoccupazione più diffusa è quella di ricevere oggetti integri e in buono stato, ma è difficile imbattersi in vecchi ricordi altrui. È quello che è successo però a Stephanie Yau, una donna di 30 anni. La donna ha raccontato che il suo partner James ha acquistato un mobile antico, che risale circa alla metà del 900, su un gruppo Facebook di oggetti usati. Non si aspettavano, però, di trovare un vecchio rullino fotografico.

via BBC

Advertisement

Stephanie Yau/Facebook

Non si trattava, però, di fotografie qualunque: dentro il cassetto di un mobile la coppia ha trovato due fogli di negativi fotografici. I negativi erano scuri e datati, per cui non si riusciva bene a capire cosa raffigurassero. Per questo hanno utilizzato un’applicazione, chiamata Filmory, per convertire i negativi in foto digitali, e risalire quindi all’aspetto che dovevano avere in origine. Le immagini digitali mostravano una sorta di servizio fotografico di matrimonio, con una coppia in abito da cerimonia. Stephanie ha quindi pubblicato le immagini su Facebook, con la speranza di risalire ai proprietari, magari tramite il passaparola.

Stephanie Yau/Facebook

La donna ha scritto: “Volevo usare il potere dei social media per un po' di bene! Un po' strano: abbiamo recentemente acquistato un mobile di metà secolo dal Marketplace di Facebook da qualcuno che vive a Heaton Moor a Stockport. Il venditore mi dice di aver originariamente comprato il mobile da un negozio di liquidazione a Gloucester. Mentre il mio fidanzato lo stava ripulendo, ha trovato questi negativi dietro uno dei cassetti. Ho usato un'app per scansionarli e svilupparli e ho scoperto le meravigliose foto del matrimonio di qualcuno. Immagino sia degli anni '80 per lo stile del vestito ecc! Probabilmente è un tiro lungo, ma ho pensato che sarebbe stato fantastico vedere se qualcuno online riconosce queste persone e potrebbe forse inviargliele? Ho pensato che fosse un bel tuffo nel passato e sono sicuro che la persona / la sua famiglia vorrebbe vederli mentre mi chiedo se li abbiano mai sviluppati. Vale la pena provare!

 

Advertisement

Stephanie Yau/Facebook

Tramite le condivisioni, la coppia è riuscita a risalire ai proprietari: un utente ha mandato a Stephanie un messaggio, dicendo di essere il genero della coppia ritratta nelle foto. Le ha anche detto che le foto sono state scattate nel 1987, in Inghilterra. La notizia è addirittura stata trasmessa dai telegiornali, e si è scoperto che la coppia ritratta durante il matrimonio è ancora felicemente sposata e con dei figli adulti. Stephanie è felice di essere riuscita a trovare i proprietari, e conclude il suo racconto sostenendo l’incredibile potenziale dei social: una storia di ricordi, condivisione e amore duraturo.

 

Advertisement