"Io e mio marito andiamo in vacanza da soli una volta l'anno e siamo più felici": il racconto di una mamma - Curioctopus.it
x
"Io e mio marito andiamo in vacanza…
Capelli di scarto usati per creare vestiti? L'idea assurda ma valida di una imprenditrice 15 persone che hanno ristrutturato casa con idee originali e creative

"Io e mio marito andiamo in vacanza da soli una volta l'anno e siamo più felici": il racconto di una mamma

05 Gennaio 2022 • di Marcello Becca
2.586
Advertisement

Vivere serenamente il proprio matrimonio non è poi così semplice, soprattutto se sono passati ormai molti anni dal grande giorno del “sì”. Per porre rimedio a questo problema di convivenza, molte coppie decidono di rivolgersi a degli psicoterapeuti per provare a salvare la loro relazione, altri invece… decidono di partire per una vacanza senza il loro partner, proprio come questa coppia americana.

La cosa interessante, è che sentendo i loro pareri, sembra essere un’ottima terapia per disintossicarsi dalla monotonia di tutti i giorni e aggiungere un pizzico di brio in più. Ecco come fanno…

Una coppia americana, sposata da anni, ha trovato una soluzione alternativa per “curare” la propria relazione quando la quotidianità prende il sopravvento: viaggiare da soli. “Durante la mia ultima vacanza nelle splendide spiagge del North Carolina, ho viaggiato leggerissimo, lasciando a casa tutto ciò che non era essenziale compreso mio marito” ha raccontato la donna sui propri social, fiera della sua vacanza terapeutica.

Ovviamente adoro mio marito, non fraintendetemi. Tuttavia, almeno una volta all’anno facciamo le valige e partiamo rispettivamente per una meta diversa. Una maniera per disintossicarci dalla nostra routine e dalla frenesia della vita in famiglia!”.

Sembra che questa innovativa terapia di coppia stia funzionando per i due coniugi. Avere un po’ di tempo per sé stessi è la terapia migliore per lasciare andare tutta quella tensione accumulata sotto lo stesso tetto e ritrovare la serenità distraendosi con un bel bagno in un posto soleggiato.

I due, hanno poi raccontato sui rispettivi profili social, quanto fossero innamorati e felici delle proprie vacanze in famiglia: “le nostre vacanze in famiglia sono bellissime, piene di risate e amore, tuttavia per niente rilassanti”.

Effettivamente, viaggiare in famiglia può essere incredibilmente stressante visto che bisogna costantemente rimanere vigili e badare che non si perdano nei luoghi affollati. Avere quindi, un periodo di tempo per dormire e rilassarsi, rende la coppia più presente durante tutto l’anno a casa.

Advertisement

Di rientro dai rispettivi viaggi, i due ammettono di sentirsi molto più rilassati e pazienti verso le esigenze dei propri figli: “quando io e mio marito rientriamo dai nostri viaggi la nostra pazienza sembra essere infinita, raccogliamo ripetutamente centinaia di giocattoli per terra e ci alziamo nel cuore della notte per consolare i nostri bambini dagli incubi senza alcuna difficoltà” hanno raccontato entusiasti.

Insomma, dopo anni di sperimentazione, la coppia è finalmente giunta al suo equilibrio attraverso un semplicissimo trucchetto: viaggiare con sé stessi. “Invece di pensare troppo a come dovremmo far funzionare i nostri viaggi di famiglia, accettiamo semplicemente il fatto che abbiamo bisogno del nostro tempo per noi.”

E voi, ci avete mai pensato ad organizzare un viaggio lontani dalla vostra famiglia? Fatecelo sapere!

Tags: DonneFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie