x
7 errori comuni da non commettere per…

7 errori comuni da non commettere per evitare di invecchiare prima del tempo

14 Dicembre 2021 • di Marcello Becca
2.711
Advertisement

Mens sana in corpore sano” dicevano i Romani: in effetti è questa la ricetta più semplice per mantenere il nostro corpo in salute e vivere più a lungo. Oggi, grazie alle ricerche effettuate osservando i luoghi dove si concentrano gli uomini più longevi, si è arrivati a definire quelli che sono i principali errori che portano a una vita infelice, conducono a malattie e, alla fine, consumano il corpo.

Seguire questi consigli significa spesso cambiare molte delle nostre abitudini. Eppure qualche cambiamento può essere la semplice chiave per la nostra longevità e il nostro benessere. Scopriamo più nel dettaglio quale.

via: Health.com

Medici, scienziati e nutrizionisti guardano oggi ai Paesi nel mondo dove si concentrano gli uomini più longevi per capire quali abitudini aiutino ad allungare la nostra vita.

Al primo posto troviamo Hong Kong, dove l’età media degli abitanti è  di 83,5 anni. La tradizione di cuocere gli alimenti al vapore e consumare molto tè, insieme all’abitudine cantonese di praticare il Tai Chi, sarebbero alla base del primato del Paese, al primo posto nella classifica dei più longevi. Segue il Giappone, dove gli abitanti vivono in media 83,1 anni. L'Italia si trova invece al terzo posto, con 82,9 anni di media.

Ma quindi, quali sono i 7 errori da non fare per avere una vita sana?

1. Dieta scorretta: in primo luogo mangiare gli alimenti sbagliati o consumare troppe calorie è il primo degli errori da non fare. Sembra scontato, eppure le malattie inerenti al mondo dell'alimentazione sono ancora moltissime. 

2. Dormire poco: è dimostrato scientificamente che riposare bene riduce notevolmente il rischio di essere in sovrappeso, di sviluppare il cancro e qualsiasi altro tipo di problema di salute. Come dicevano le nonne, non c'è nulla di meglio di un bel sonno rigenerante!

3.Stressarsi: attenzione perché contrariamente a ciò che pensiamo, non sempre è qualcosa di negativo per il nostro stress. Lo stress occasionale, infatti, sembra far bene al nostro organismo dato che stimola il rilascio di ormoni importanti come l’adrenalina. D'altro canto però, lo stress diluito nel tempo si riversa sul corpo come se fosse un veleno. Il lavoro, le nostre paure o ansie posso essere davvero un problema se non affrontate correttamente...

Advertisement
  1. Inattività fisica: la pigrizia, si sa, può essere il nostro nemico numero uno. Stare troppo seduti disattiva i muscoli scheletrici, rallentando il metabolismo. Sono moltissime le persone e i lavoratori che conducono una vita sedentaria davanti allo schermo del PC. La soluzione? fare delle pause e dedicarsi a qualsiasi attività fisica!
  1. Essere esposti a tossine: essere per molto tempo a contatto con piombo, mercurio o arsenico può generare gravi danni alla salute. In questi casi, chi lavora in questo settore lo sa bene: sempre indossare la mascherina e i vestiti adeguati.
  1. Dipendenze: alcool e fumo, ovviamente, sono in pole position tra le abitudini abitudini da evitare. Si tratta di vizi con effetti devastanti sul lungo periodo. Anche se inizialmente non sembra, le dipendenze invecchiano il corpo molto più velocemente di quanto non si possa pensare.
  1. Ignorare i fattori di rischio: fate sempre attenzione all'ipertensione, alla glicemia alta o al colesterolo. Può capitare di trascurare gli esami del sangue per diversi anni, tuttavia è bene monitorare i livelli del nostro sangue regolarmente. Nel mondo, sono moltissime le persone che soffrono di questi disturbi, costrette a seguire delle diete estremamente rigide.  

Insomma, sembra che una dieta sana, delle belle dormite e qualche altra accortezza possano essere la ricetta perfetta per la longevità! E voi, cosa ne pensate? Che stile di vita state conducendo?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie