Tre poliziotti notano un cane abbandonato al caldo in un'auto: il commovente salvataggio - Curioctopus.it
x
Tre poliziotti notano un cane abbandonato…
Mangia cibo spazzatura per 30 giorni per un esperimento: le conseguenze sul cervello Cosa succede al nostro corpo quando dormiamo con un cuscino tra le gambe: 4 benefici

Tre poliziotti notano un cane abbandonato al caldo in un'auto: il commovente salvataggio

22 Novembre 2021 • di Irene Grazia Paladino
807
Advertisement

Spesso per distrazione o per noncuranza tendiamo a commettere degli errori e, nei casi peggiori, a mettere in pericolo chi amiamo di più. Probabilmente ciò che è accaduto è stato un incidente, e la padrona non avrebbe mai voluto mettere in pericolo la vita del suo cagnolino. Eppure è quello che è accaduto: il cucciolo è rimasto incustodito in macchina, da solo, con 40 gradi all’ombra: quello spazio angusto diventa cocente e il cucciolo non ha modo di mettersi in salvo da solo. Non sono isolati i casi di famiglie che, durante il periodo estivo, commettono questi errori. Fortunatamente, sono arrivati in suo soccorso tre poliziotti.

Quando fa caldo e ci troviamo in macchina, accendiamo l’aria condizionata proprio per evitare che il calore all’interno dell’auto raggiunga livelli troppo elevati. Questa storia ci ricorda quanto sia importante prestare attenzione che nè animali nè bambini rimangano da soli, al caldo, in spazi chiusi. Tre agenti della polizia di Clearwater, in America, sono stati avvisati da un passante: quest’ultimo si era accorto della presenza di un cane, chiaramente in difficoltà, all’interno di un’auto incustodita. L’animale era stato lasciato dai padroni nel sedile posteriore del veicolo, all’interno di un grande parcheggio. Le temperature, quel giorno, avevano raggiunto i 40°. Se non fossero arrivati i poliziotti, probabilmente questa storia non avrebbe avuto un lieto fine. 

 

Gli agenti hanno impiegato qualche minuto per capire quale fosse l’auto con il cucciolo al suo interno. Una volta individuata, però, si sono subito messi all’opera. Hanno notato che il cane era agitato e stava iniziando a soffrire il caldo: per evitare di perdere ulteriore tempo nel tentativo di aprire la portiera, hanno deciso di smontarla del tutto. Una volta liberato dall’abitacolo, il cucciolo ha bevuto acqua ed è stato inumidito dai poliziotti: ha così presto trovato sollievo dalle alte temperature. Le foto che sono state condivise dal dipartimento di polizia di Clearwater ci mostrano i poliziotti in azione e il cane finalmente libero. 

 

Advertisement

Cosa fare, però, del cagnolino? Gli agenti non hanno avuto dubbi: non avrebbero potuto consegnarlo nuovamente alla sua famiglia, dimostratasi negligente. Hanno così contattato un rifugio per animali, il Pinellas County Animal Services, con la speranza che il cucciolo potesse trovare una nuova famiglia. Non sappiamo se sia già stato adottato e se i poliziotti abbiano preso ulteriori provvedimenti contro i padroni - in quanto, negli Stati Uniti, così come in altri paesi - questo comportamento viene generalmente punito. La cosa più importante, però, è che il cane sia stato messo in salvo.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie