Papà vuole cambiare la data di nascita del figlio sul certificato perché "ne ha l'autorità" - Curioctopus.it
x
Papà vuole cambiare la data di nascita…
Si definisce 5 cambiamenti che avvengono nel tuo corpo quando inizi a mangiare lo zenzero

Papà vuole cambiare la data di nascita del figlio sul certificato perché "ne ha l'autorità"

17 Novembre 2021 • di Marcello Becca
5.406
Advertisement

A nessuno è piaciuto il 2020 e sono in molti a volerlo proprio cancellare dal calendario. Un padre inglese, però, ha toccato il vertice di stranezza: ha cercato di falsificare il certificato di nascita di suo figlio affinché fosse registrato il primo gennaio 2021 e non il 31 dicembre del 2020. Un’iniziativa che non è piaciuta alla puntigliosa infermiera che non ha permesso al neo papà di festeggiare il capodanno con questa irregolarità, anche se di una sola ora. Da qui ne è nata una discussione che ha coinvolto anche gli altri medici e paramedici e - alla fine - il padre ha dovuto rassegnarsi.

Il neonato era appena venuto alla luce: 23.05. Il capodanno di questa famiglia non poteva essere festeggiato in modo migliore. Eppure, una volta accolto nell'ufficio anagrafe dell’ospedale, il padre ha finto di correggere il nome del piccolo e ha modificato l’orario di nascita del bimbo. 

Un’irregolarità che non è sfuggita all'infermiera di turno la quale - già irritata di festeggiare l’inizio del nuovo anno al lavoro - non solo non ha voluto sentire ragioni, ma ha fronteggiato l’uomo buttandolo fuori dall’ufficio.

“L’anno 2020 è stato così orribile che non volevo che fosse associato con mio figlio in alcun modo!” così ha motivato il gesto il padre.

Naturalmente l’infermiera ha coinvolto anche medici e paramedici nella discussione creando un’atmosfera piuttosto pesante. Del resto, la registrazione deve essere regolare e  - di certo - un padre non può arrogarsi il diritto di stabilire l’ora di una nascita. Così, il neo-papà ha dovuto battere in ritirata ed essere anche rimbrottato dalla moglie e dalla sua famiglia per aver rovinato il clima festoso che segue una nascita.

Anche sui social, il padre non è stato molto compreso. Sono in molti che hanno stigmatizzato il suo gesto come inconsulto oltre che illegale.

Alcuni lo hanno preso in giro: “avresti tolto un’ora di vita al tuo piccolo!” hanno scritto. Altri gli hanno indicato una via più filosofica per accettare questo fatto: “se è vero che l’anno 2020 è stata una pessima annata” ha scritto un internauta “è anche vero che qualcosa di bello è successo: è nato tuo figlio!” Certo l’azione di questo padre è ingiustificabile, ma le sue motivazioni possono in qualche moto limitare la gravità di ciò che ha fatto?

Tags: BambiniFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie