Vende il servizio da tè della moglie a sua insaputa: lei si vendica e lo ricompra - Curioctopus.it
x
Vende il servizio da tè della moglie…
La cravatta che riproduce fedelmente il petto maschile esiste davvero

Vende il servizio da tè della moglie a sua insaputa: lei si vendica e lo ricompra

07 Ottobre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.562
Advertisement

Non è sempre semplice, per una coppia, mantenere un equilibrio nel corso degli anni, e soprattutto fare in modo che ci sia sempre lo stesso livello di fiducia tra i partner. Molte persone lo sanno bene, ma forse in pochi lo hanno capito meglio dei coniugi protagonisti della storia che stiamo per raccontarvi.

Sarebbe riduttivo, in questa situazione, parlare di divergenze di vedute. Un gesto che il marito ha fatto in modo innocuo e, a detta sua, per una nobile causa, ha dato vita a una vera e propria questione che ha portato a risentimenti, delusioni e vendette, tutti dettati dalla scarsa fiducia reciproca.

Quando suo nipote è finalmente riuscito a sconfiggere il cancro, l'uomo ha deciso che gli avrebbe fatto un regalo, comprandogli qualcosa che il giovane desiderava ardentemente. Peccato che, per racimolare i 300 dollari necessari ad acquistare una sedia da gaming, abbia venduto segretamente un vecchio servizio da tè della moglie, un cimelio che la donna custodiva con grande perizia per via del suo valore.

Immaginate la reazione di lei quando ha scoperto cosa era accaduto. Non solo non era stata avvertita della vendita, ma non avrebbe mai voluto disfarsi di quel servizio. Delusa e anche piuttosto arrabbiata, la donna ha deciso di passare al contrattacco. Prendendo di nascosto la console da gioco Xbox di suo marito, l'ha venduta e, col ricavato, ha ricomprato il suo amato set di stoviglie.

A quel punto, però, i dubbi su quanto era successo hanno cominciato ad assillarla. Ecco perché ha voluto rendere pubblica la vicenda su Reddit, chiedendo un parere agli utenti. Aveva sbagliato lei a reagire in quel modo, oppure il marito, all'inizio, non doveva permettersi di vendere il suo servizio senza il suo consenso?

Advertisement

Nel post, la moglie ha raccontato che si era sentita, in qualche modo, tradita nella fiducia. E le reazioni delle persone non hanno tardato ad arrivare. Per molte di esse, il conflitto che si era creato tra i coniugi poteva essere sintomo di problemi più grandi, dettati magari da malumori e divergenze irrisolte. Alla luce di quanto raccontato, voi cosa ne pensate? È stato giusto, per il marito, comportarsi in quel modo, e a sua volta la moglie avrebbe potuto evitare di vendicarsi?

Tags: AssurdiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie