Chiede ad una famiglia di lasciare il ristorante perché il bambino piange troppo: "mi rovina la cena" - Curioctopus.it
x
Chiede ad una famiglia di lasciare il…
Questa donna di 38 anni racconta cosa significa essere mamma di 12 bambini 17 oggetti così curiosi e innovativi che non sapevi di volere finché non li hai visti

Chiede ad una famiglia di lasciare il ristorante perché il bambino piange troppo: "mi rovina la cena"

10 Ottobre 2021 • di Irene Grazia Paladino
3.976
Advertisement

Il ristorante: un luogo in cui si va non solo per mangiare, ma per trascorrere una piacevole serata e rilassarsi insieme ai propri affetti. I pensieri del giorno si allontano e rimangono le risate, i sorrisi, il retrogusto in bocca del buon cibo appena mangiato. Immagina però che le urla di un bimbo ti catapultino di nuovo in una realtà dove non tutto è perfetto. Cosa fare in questi casi? Anche i genitori hanno il diritto di portare i propri bimbi, seppur piccoli, al ristorante; non tutti, però, sono comprensivi e riescono a mettersi nei panni dei genitori. Una donna ha acceso il dibattito per aver chiesto ad una mamma di lasciare il ristorante.

via: reddit

La donna di 23 anni ha raccontato la storia sul reddit, chiedendo l’opinione degli utenti: si trovava al ristorante insieme al suo ragazzo, ma l’atmosfera è stata bruscamente interrotta dalle urla di un bambino: "Mentre io e il mio ragazzo eravamo al ristorante, c'era una famiglia a circa due tavoli più in là da noi. Questa famiglia era composta da genitori tra i venti e i trent'anni e i loro tre figli, di età compresa tra i due e i dieci anni. "Proprio quando abbiamo iniziato a goderci il nostro pasto, il bambino più piccolo ha iniziato a urlare, per un motivo che non riesco a capire e va avanti per circa 10 minuti. A questo punto mi sono infastidita, dal momento che ho pagato per godermi il mio pasto."

 

La donna ha quindi deciso di avvicinarsi al tavolo della famiglia e ha chiesto ai genitori di portare fuori il bambino fin quando non si sarebbe calmato, perché lei - e, come lei, anche gli altri clienti del locale - non riusciva a godersi il pasto. La madre del bimbo, però, si è arrabbiata con lei. Ha risposto alla ragazza che suo figlio è solo un bambino e che lei avrebbe dovuto dimostrare più comprensione. La famiglia, dopo essersi lamentata con i membri dello staff, ha deciso di andarsene. La giovane donna continua: "Ho raccontato alla mia amica quello che è successo e lei mi ha detto che avrei dovuto essere più gentile e premurosa con la famiglia, dal momento che essere genitori è difficile. Le ho risposto che hanno scelto di avere figli e che devono essere genitori migliori". Gli utenti hanno espresso opinioni contrastanti.

C’è chi dice che essere genitori è sicuramente difficile, ma ci sono dei comportamenti che bisogna mantenere in determinati contesti pubblici; c’è chi suggerisce di educare il bambino a non fare i capricci e che determinati comportamenti non sono accettabili. Non manca chi ha preso le difese della mamma, sostenendo che è un diritto delle famiglie andare in ristorante - seppur con bimbi piccoli - e che il comportamento dei figli non è sempre prevedibile e gestibile. Tu cosa ne pensi? Da che parte sta la ragione?

Tags: AssurdiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie