Il marito non la aiuta nelle faccende di casa: lei si prende una vacanza a sorpresa per dargli una lezione - Curioctopus.it
x
Il marito non la aiuta nelle faccende…
Corriere non riceve la mancia e lascia un messaggio al cliente: Questo artista trasforma semplici matite in straordinarie opere d'arte in miniatura

Il marito non la aiuta nelle faccende di casa: lei si prende una vacanza a sorpresa per dargli una lezione

24 Agosto 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.061
Advertisement

Vivere in coppia non è sempre semplice, specie quando si decide di mettere su famiglia e condividere lo stesso tetto. Molte coppie lo sanno bene, ed è per questo che, dopo un po' di tempo trascorso insieme, mariti e mogli vengono a contatto con abitudini, vizi e aspetti caratteriali dei partner che non sempre riescono a essere superati.

Ne sa qualcosa anche la mamma di cui stiamo per parlarvi, che ha deciso di raccontare su Reddit quello che ha fatto nei confronti del marito, un uomo che, un po' per il suo lavoro notturno un po' per carattere, non è molto presente quando si tratta di aiutare nelle faccende domestiche. Stanca della situazione casalinga, la donna ha deciso che era giunto il momento di dare al consorte una "lezione" tanto esemplare quanto inaspettata.

Convivere con persone pigre non è una passeggiata: molti lo sanno bene. Nonostante l'affiatamento, la voglia di condividere la quotidianità e un figlio di quattro anni, la mamma in questione proprio non ce la faceva più a sopportare le abitudini del marito. Così ha deciso di agire e di raccontare la sua storia pubblicamente, chiedendo agli utenti di Reddit se avesse fatto una scelta giusta o ingiustificata e crudele.

Quattro giorni lontana da casa, dalle faccende da sbrigare, dal marito e dal figlio. Questa, in sintesi, la "vendetta" che la mamma protagonista del nostro racconto ha architettato nei minimi dettagli e completamente a sorpresa, per far capire al coniuge, una volta per tutte, cosa significasse aver bisogno di aiuto nella gestione quotidiana della famiglia.

"È sempre una lotta - ha scritto nel suo post, divenuto presto virale - dorme praticamente tutto il giorno finché non deve andare a lavoro. Prima - ha continuato la donna - preparava la cena nei suoi giorni liberi, si prendeva cura della casa e di nostro figlio, ma ora non fa più nulla, si addormenta sul divano e lascia a me tutti i compiti".

"Due settimane fa gli ho chiesto un po' di aiuto" si legge ancora nel post della mamma "avevo bisogno di una pausa e il suo modo di confortarmi è stato abbracciarmi e dirmi che stavo facendo un ottimo lavoro. Non si è offerto di aiutarmi o altro". A quel punto è scattata la vendetta. Dopo aver chiesto alla mamma di badare al figlio per quattro giorni, la donna ha programmato la sua vacanza d'evasione, tutta per lei, alla volta di una seconda casa di proprietà.

E al marito tutto ciò non è andato molto a genio. Non solo ha definito "egoistico" il gesto della moglie, ma ha anche sostenuto che lui stesso fosse stanco e stressato, accusando la consorte di non essere stata sincera con lui. Così la donna gli ha fatto capire i motivi del suo gesto improvviso, anche se lui, stando a quanto ha raccontato, sembrerebbe non aver capito fino in fondo il senso vero di questa lezione.

Interpellando gli utenti sull'accaduto, la mamma ha ricevuto un vero e proprio coro di commenti a sostegno di quanto aveva fatto. "Tuo marito forse non ha gli occhi? Non vede tutto ciò che va fatto in casa?" ha scritto una persona, e la maggior parte delle reazioni è stata di questo tipo, a dimostrazione che in molti condividono la situazione della donna.

Nonostante l'avanzamento sociale e le lotte in nome dell'uguaglianza, sembra proprio che certi atteggiamenti sui compiti maschili e femminili siano duri a essere abbandonati. In questo caso la mamma ha deciso di reagire in modo esemplare, sperando di cambiare qualcosa. Voi che ne pensate? Ha fatto bene?

Tags: DonneFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie