Costruttore edile demolisce la casa da 500.000 sterline mentre il proprietario è in vacanza - Curioctopus.it
x
Costruttore edile demolisce la casa…
18 situazioni così irritanti che farebbero perdere le staffe anche alla persona più calma In questo villaggio del Galles è rimasto un solo abitante fisso:

Costruttore edile demolisce la casa da 500.000 sterline mentre il proprietario è in vacanza

11 Giugno 2021 • di Irene Grazia Paladino
2.061
Advertisement

I soldi sono motivo di conflitto, e non è una novità: ma si può distruggere una casa dal valore di oltre 500.000 sterline per una discussione sul denaro? Sembra assurdo, ma è così: ti raccontiamo la storia di conflitto che ha portato al compimento di un gesto estremo. Siamo a Guilford Road a Stoneygate, a Leicester, nel Regno Unito. È un viale alberato con case unifamiliari molto ampie, i cui valori si aggirano alle 540.000 sterline. Qualcosa, però, in questo quartiere attira l’attenzione dei passanti: c’è una casa distrutta, con tetto mancante e macerie ovunque.

via: Mirror
immagine: Leicestermercury

Cosa è successo a quella casa, il cui valore supera le 500.000 sterline? Il proprietario, un uomo di 40 anni, era all’estero in vacanza quando la sua proprietà è stata demolita dal costruttore: il tetto è stato distrutto e il giardino è stato coperto di macerie. Perché un’azione tanto drastica e spaventosa? Il costruttore avrebbe deciso di distruggere il lavoro compiuto da lui stesso a causa di una discussione sui soldi.

Il proprietario della casa, acquistata solo da poco tempo, ha detto che lui e il costruttore volevano fare molto lavoro per rendere la casa il luogo ideale in cui vivere insieme alla famiglia. Il proprietario desiderava un ampliamento di alcune stanze, un nuovo tetto, nuovi cablaggi e che l’intero immobile fosse più rispettoso dell'ambiente. C’è stata, però, una discussione: il costruttore aveva infatti svolto un lavoro non professionale, deludendo le aspettative del proprietario che si è rifiutato di pagare £ 3.500 per un lavoro non ritenuto all’altezza.

immagine: Leicestermercury

Poi il proprietario è andato in vacanza e la situazione è drasticamente precipitata. I lavori erano in corso, c’erano impalcature ovunque, e i vicini hanno iniziato a notare che i muratori demolivano il lavoro che era stato fatto fino a quel momento. La casa, ora, è quasi distrutta e i vicini non sono per niente felici della situazione: anzi, sono arrabbiati perché la condizione della casa rovina l’immagine del quartiere. Il proprietario dice anche di avere intenzione di contattare il consiglio comunale di Leicester per capire come far fronte ai danni subiti. Questa questione si sarebbe potuta risolvere senza compiere azioni vendicative?

 

 

Tags: AssurdiCaseStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie