Donna stava per buttare via una vecchia borsa, ma poi ha iniziato a muoversi

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

26 Giugno 2023

Donna stava per buttare via una vecchia borsa, ma poi ha iniziato a muoversi
Advertisement

Quante volte, negli armadi e nei cassetti, troviamo cose acquistate presi dallo shopping irrefrenabile del momento, ma che non abbiamo quasi mai utilizzato? Eppure, anziché decidere di liberarcene e fare spazio, scegliamo di conservarle nell'attesa di utilizzarle, pensando che prima o poi arriverà quell'occasione. Quando, però, subentrano nuovi acquisti e lo spazio a disposizione si esaurisce definitivamente, spesso optiamo per trasferire i vecchi capi in cantina, nel ripostiglio o in garage: una sorta di limbo, in cui vengono depositati per non doverci rinunciare definitivamente, ma dove finiscono per essere dimenticati. Questa è stata la sorte di una vecchia borsa appartenente alla donna di cui stiamo per parlare, la quale si è poi imbattuta in qualcosa di decisamente inaspettato.

via UPI

Pexels-Not the actual photo

Pexels-Not the actual photo

I momenti di pulizia stagionali, quei periodi dell'anno in cui si decide di riorganizzare gli armadi e di esplorare cassetti, scatole, aree della casa e contenitori cui normalmente non si presta attenzione, spesso riportano alla luce oggetti che avevamo completamente dimenticato. A questo punto, capita di dover scegliere cosa conservare e cosa lasciare andare una volta per tutte.

Questo è stato anche il caso della donna inglese che, dopo molti anni, ha ritrovato la sua vecchia borsa in cantina a Woldingham, Gran Bretagna, ma appena l'ha vista ha deciso di non buttarla via. Il motivo, però, non è legato al fatto che fosse ancora in ottime condizioni o per un qualche valore affettivo, tutt'altro: nel momento in cui stava per afferrarla, l'ha vista muoversi.

La donna, quando era solo una bambina, aveva collezionato un gran numero di orsacchiotti, senza mai voler buttare via nessuno di loro. Così, una volta cresciuta, ha deciso di infilarli in alcune borse e portarli in garage. Col trascorrere del tempo, però, il piccolo locale si è riempito di vecchi ricordi e cianfrusaglie, obbligandola a liberare lo spazio buttando via alcuni oggetti.

Advertisement
Pixabay-Not the actual photo

Pixabay-Not the actual photo

Nel momento in cui si è avvicinata alle borse che contenevano i peluche, però, è successo qualcosa che non si sarebbe mai aspettata: una di esse ha iniziato a muoversi, in totale autonomia, come se uno degli orsacchiotti avesse preso vita. A quel punto la donna non ha potuto far altro che aprire la borsa, rimanendo di sasso nello scoprire cosa c'era al suo interno.

In todays veterinary news: A ferret that found its way into a box of teddy bears was saved from ending up as landfill,...

Pubblicato da Ash Tree Veterinary Centre su Venerdì 9 marzo 2018

A muoversi non era affatto uno dei suoi peluche, ma un curioso animaletto in carne e ossa. Tra i musetti di pezza, è comparso quello di un vivace furetto. La donna, senza capire come fosse finito nel suo garage, ha prontamente contattato la Royal Society for the Preotection of Animals from Cruelty. Christy Gillard, una dipendente della società, si è occupata di portare l'animale presso un rifugio, dove è stato controllato e chiamato Medok. Il furetto è risultato in ottima salute, anche se molto nervoso e irrequieto. Soltanto quando gli sono stati portati degli orsacchiotti si è tranquillizzato. Probabilmente, era ormai abituato a vivere con loro e soltanto in compagnia dei peluche riusciva a sentirsi al sicuro.

Medok non aveva un microchip e nessuno ne aveva segnalato la scomparso, dunque è alla ricerca di una famiglia che voglia prendersi cura di lui. Ovviamente, dovrà trattarsi di una famiglia disposta a circondarlo di confortevoli orsacchiotti!

Advertisement