Una coppia di anziani affetta da demenza fugge dalla casa di cura utilizzando il codice Morse - Curioctopus.it
x
Una coppia di anziani affetta da demenza…
Ragazzo si traveste da corriere e consegna il suo curriculum in una scatola di dolci Non solo alcol: scopri altri cibi e abitudini con cui puoi fare del male al tuo fegato

Una coppia di anziani affetta da demenza fugge dalla casa di cura utilizzando il codice Morse

05 Maggio 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.554
Advertisement

Il morbo di Alzheimer è la forma più comune di demenza, un termine generico che viene utilizzato per descrivere un declino progressivo delle facoltà mentali e della perdita di memoria. Queste, con il passare del tempo, diventano invalidanti e non consentono – alle persone che ne sono affette – di vivere una vita normale. Nella maggior parte dei casi diventa necessario che queste persone ricevano assistenza, da parte dei familiari o di una struttura qualificata. Proprio in una di queste strutture, definite residenze assistenziali sanitarie, si trovava una coppia di anziani che è riuscita a fuggire sfruttando le conoscenze del marito sul codice Morse.

via: nypost.com

Il marito, affetto da demenza, e la moglie, affetta dal morbo di Alzheimer, si trovavano in una struttura del Tennessee. Sono stati in grado di decifrare e memorizzare il codice di una serratura elettronica, il cui inserimento è necessario per poter uscire. Sono così riusciti ad uscire e ad allontanarsi. Dopo circa 30 minuti dalla loro scomparsa, uno sconosciuto li ha trovati per strada nei pressi della struttura. Il marito ha detto di aver precedentemente lavorato con il codice Morse nell’esercito, e ha sfruttato quella sua esperienza e le sue competenze per imparare il codice di una tastiera elettronica inserita dallo staff e per decifrarlo.

Insieme alla moglie ha quindi aperto la porta dell’unità di memoria sicura della struttura, probabilmente per prendersi una pausa o una semplice boccata d'aria. Dopo questo avvenimento, per evitare che possa ripetersi qualcosa di simile in futuro, la struttura ha cambiato tutti i codici di uscita e ha affermato di avere intenzione di controllare più frequentemente i residenti. La comunità ha anche affermato che la sicurezza e il benessere dei residenti è la loro priorità, per questo alla coppia sarà concesso di camminare fuori dalla struttura, con la supervisione di un membro dello staff.

Fortunatamente la coppia è stata restituita alla comunità in modo sicuro e dopo poco tempo, i familiari sono stati immediatamente avvertiti e la figlia dell'uomo ha promesso di far visita più regolarmente per portare il padre fuori dalla struttura con più frequenza. Come è stato possibile che due persone affette da demenza siano riuscite a fuggire da una struttura controllata? È evidente che le competenze acquisite anni prima non sono state dimenticate.

Tags: CuriosiAnzianiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie