Un uomo inglese viene bocciato 157 volte all'esame di teoria per la patente: ha battuto il record - Curioctopus.it
x
Un uomo inglese viene bocciato 157 volte…
19 persone che credevano di essere specializzate in sicurezza ma che invece hanno fallito miseramente 16 volte in cui il ghiaccio e la neve hanno creato affascinanti e soddisfacenti opere d’arte

Un uomo inglese viene bocciato 157 volte all'esame di teoria per la patente: ha battuto il record

21 Febbraio 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.995
Advertisement

La pazienza è la virtù dei forti. Quante volte abbiamo sentito ripetere questa frase? Come tanti altri proverbi, magari a volte può apparire un po' scontata, persino banale, ma di sicuro ci sono tanti altri episodi che riescono a confermarla, se non addirittura a renderla un vero e proprio "comandamento".

Ne sa qualcosa l'uomo inglese di cui stiamo per parlarvi. Definirlo paziente, perseverante e tenace sarebbe riduttivo. Il motivo? Semplice: L'esame di teoria per prendere la patente di guida, per lui, si è trasformato in un vero e proprio incubo, dal quale proprio non è riuscito a venir fuori. Per ben 157 volte.

via: The Sun

Sì, avete capito bene: quest'uomo britannico di 42 anni, che per ovvi motivi si è mantenuto nell'anonimato, ha fallito l'esame di teoria per 157 volte, stabilendo quello che in molti non hanno esitato a definire un record per lo Stato inglese. In negativo, ovviamente.

Dobbiamo essere sinceri: chiunque sia patentato, ripensando ai giorni in cui ha studiato e sostenuto l'esame teorico, non ricorderà con piacere quel frangente della vita. Stando agli esperti del settore, e non solo, si tratta di una delle prove più complicate che una persona è chiamata ad affrontare. Domande difficili e ingannevoli, regole su regole, normative che cambiano frequentemente, scarsa possibilità di errori: tutto, nella teoria, sembra congiurare affinché il candidato fallisca.

Quest'uomo, del resto, lo dimostra. Certo, con i suoi 157 tentativi falliti, si è spinto davvero oltre qualsiasi margine "fisiologico" di errore. La tenacia, tuttavia, non gli è mancata. Volta dopo volta, una bocciatura dopo l'altra, è riuscito a superare il test alla 158esima prova. Non si può certo dire che non si sia impegnato, anche se forse, vista la situazione, verrebbe da pensare che la guida non fa proprio per lui, quantomeno in linea teorica...

In ogni caso, è davvero encomiabile la sua perseveranza. Senza contare che i vari tentativi gli sono costati oltre 4.000 euro. "Non bisogna vergognarsi a ripetersi e riprovare" ha affermato, commentando la vicenda, il direttore di Select Car Leasing Mark Tongue.

Advertisement

Il 42enne in questione è dunque riuscito a superare la teoria e, stando a quanto riferito dalla Driving and Vehicle Standards Agency britannica ora, dietro di lui, è rimasta una donna di 30 anni, ferma al 117esimo tentativo senza ancora aver avuto successo nell'esame. Del resto, sempre dati alla mano, il tasso di fallimento degli esami di teoria, nel Regno Unito, è piuttosto alto. Basti pensare che nel 2019 si attestava intorno al 52,7%, vale a dire che oltre la metà dei candidati è stata bocciata.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie