Ragazza di 27 anni si sottopone alla sterilizzazione e aderisce al movimento “senza figli” - Curioctopus.it
x
Ragazza di 27 anni si sottopone alla…
Trovato in Spagna un meraviglioso pugnale di cristallo di 5.000 anni fa: aveva poteri Quando il design lascia perplessi: 17 oggetti davanti ai quali non sappiamo se ridere o piangere

Ragazza di 27 anni si sottopone alla sterilizzazione e aderisce al movimento “senza figli”

15 Gennaio 2021 • di Irene Grazia Paladino
20.568
Advertisement

Diventare mamma è il desiderio di molte donne, ma non di tutte. Belén Álvarez non ha mai sentito il desiderio di avere figli e per questo si è sempre sentita strana, soprattutto perché è cresciuta all’interno di una famiglia numerosa. Belén è neurofisiologa e a 27 anni ha deciso di sottoporsi ad un intervento di sterilizzazione, che consiste nella chiusura delle tube: un intervento drastico con conseguenze permanenti e definitive.

via: Infobae
immagine: infobae/instagram

Già quand'era piccola Belén ha capito di non volere figli: andava in prima elementare e nessuno la prendeva troppo sul serio. Mentre i suoi compagni pensavano a quali nomi avrebbero dato ai loro figli, Belén si sentiva strana. Non capiva perché non sentisse questo desiderio, e certamente il fatto che nella sua famiglia tutti avessero avuto almeno 4 figli non aiutava la ragazza a fare chiarezza. Tutto è cambiato quando ha sentito la risposta di una maestra a una studentessa che si dispiaceva per lei per non essere diventata madre: l’insegnante, sulla settantina, sosteneva di aver scelto consapevolmente di non avere figli e di essere comunque soddisfatta della sua vita. Questa affermazione ha aperto gli occhi a Belén.

immagine: infobae/instagram

Oggi la giovane donna fa parte di un collettivo globale chiamato “child free”, un rifugio per chi si occupa quotidianamente di domande sulla mancata e volontaria maternità e che offre risposte alle donne che cercano informazioni sui propri diritti, ad esempio su come legare le tube. Decidere di non avere figli non significa odiare i bambini, e Belén non ha nulla contro di loro, ma semplicemente rispettare il desiderio delle donne: nonostante gli stereotipi ancora forti e radicati secondo cui essere donna significhi anche essere madre, il movimento sostiene il diritto di ogni donna di poter prendere decisioni riguardo il proprio corpo e la propria vita. Tu cosa ne pensi?

Tags: CuriosiDonneStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie