6 modi in cui le labbra possono dirti qualcosa sul tuo stato di salute - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
6 modi in cui le labbra possono dirti…
Un medico ha condiviso una tecnica per addormentarsi in pochi minuti, e molti utenti sostengono che funzioni Portare animali domestici in ufficio potrebbe ridurre lo stress e aumentare la produttività: uno studio lo conferma

6 modi in cui le labbra possono dirti qualcosa sul tuo stato di salute

11.400
Advertisement

La nostra pelle è un indicatore molto preciso del nostro stato psico-fisico: spesso, soprattutto negli individui più sensibili, anche un lieve sbalzo termico o un cambiamento nell'alimentazione può essere "unito" con uno sfogo o un arrossamento cutaneo che ci rimettono subito in riga.

Allo stesso modo, anche le labbra possono aiutarci a prenderci cura di noi stessi, poiché possono rivelare abitudini sbagliate che abbiamo assunto senza accorgercene. Ecco di seguito 6 fenomeni riguardanti le labbra che possono indicare qualcos'altro.

NB. Vi ricordiamo che le notizie riportate in questo articolo sono di natura generica e sono pubblicate puramente per uno scopo informativo. Non possono sostituire in nessun caso il parere di un medico.

  • 1. Spaccature agli angoli della bocca. Si tratta della cheilite angolare (o stomatite angolare), e si presenta con un'iniziale essiccamento della pelle che arriva poi a spaccarsi provocando dolore quando si sorride o si mangia. Le cause possono essere: carenza di vitamina A e B, di acido folico e alcuni minerali come lo zinco, il ferro e la riboflavina; alcune allergie cutanee; assunzione di farmaci che ne causano l'insorgenza; malattie quali diabete o anemia. In generale per ridurne l'effetto bisogna tentare di tenere la zona asciutta: accumulandosi sugli angoli, la saliva aggrava fortemente la proliferazione di funghi e batteri.
  • 2. Labbra gonfie. Questo fenomeno può essere il sintomo di una reazione allergica in atto. Se si riesce a ricondurre a un evento (ad esempio se siamo coscienti di aver mangiato un cibo a cui siamo leggermente allergici) allora possiamo anche non curarcene. Se però il gonfiore è immotivato, e si accompagna ad altri sintomi anomali come nausea, difficoltà respiratorie o aumento della pressione sanguigna, è opportuno farsi subito visitare da un medico.
immagine: Pixabay
  • 3. Labbra screpolate. Questo fenomeno è principalmente dovuto al clima o all'alimentazione. Le labbra non hanno ghiandole sebacee quindi sono soggette a disidratazione se ci si trova a lungo in ambienti con bassissima umidità; in tal caso l'uso di un balsamo sarà sufficiente. In altri casi possono essere il sintomo di una carenza nell'apporto d'acqua o di nutrienti alimentari: in questo caso, se il sintomo persiste, è bene consultare un medico per comprendere se ci sono abitudini ricorrenti sbagliate.
  • 4. Pieghe sul labbro superiore. Questo fenomeno in generale non denota un problema grave in corso, ma può essere comunque sintomo di abitudini errate. Poiché il collagene diminuisce con l'avanzare dell'età, le pieghe intorno alle labbra sono normali negli individui anziani. I fattori che però possono velocizzarne la comparsa sono il fumo o l'esposizione incontrollata ai raggi ultravioletti.
Advertisement
immagine: peakpx.com
  • 5. Labbra che perdono colore. Il fenomeno indica che la quantità di globuli rossi si riduce drasticamente, e ciò non andrebbe mai preso alla leggera. Nei casi più seri può indicare una dieta con poco ferro, vitamina B12 o acido folico o a una perdita anomala di sangue. Le labbra tendono inoltre ad impallidire anche a causa di una dieta povera di zuccheri o se sis tanno assumendo alcuni tipi di farmaci. In ogni caso, se il fenomeno si verifica e non ha una causa nota, è sempre bene chiedere un aprere al medico.
  • 6. Labbra di colore blu/azzurro. Questo fenomeno, nella sua forma più lieve, può semplicemente indicare che ci siamo esposti ad una bassa temperatura per troppo tempo e i vasi sanguigni si sono contratti. Se però il sintomo persiste anche dopo esserci scaldati le labbra, o se ovviamente si è verificato senza esporsi a basse temperature, vuol dire che si è abbassato il livello di ossigeno nel sangue, e le cause possono essere molteplici: in tal caso è necessario contattare immediatamente del personale medico, soprattutto se notiamo lo stesso processi in altre parti periferiche del corpo, come le dita.
Tags: BenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie