Veniva pesantemente "bullizzato" dai compagni, ma 20 anni dopo riceve un messaggio inaspettato - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Veniva pesantemente "bullizzato" dai…
Taglia le suole delle infradito e ci mostra come creare dei sandali dall'aspetto unico La bellezza delle Native Americane fotografate alla fine dell'800 prima del genocidio

Veniva pesantemente "bullizzato" dai compagni, ma 20 anni dopo riceve un messaggio inaspettato

27 Giugno 2016 • di Anna Brunelli
11.188
Advertisement

ChadMichael Morrisette è ora un professionista di successo che vive a West Hollywood, Los Angeles, ma quando era bambino le cose per lui era totalmente diverse.

A scuola, nella piccola cittadina dell'Alaska dove era nato e cresciuto, non era mai stato uno dei ragazzi popolari e veniva continuamente "bullizzato" da un gruppo di compagni di classe. "Erano 6 o 7 ragazzi della squadra di calcio che non facevano altro che seguirmi nei corridoi, tormentarmi, insultarmi, minacciarmi..."

Ma 20 dopo, quando quel bambino impaurito e sottomesso è diventato un uomo felice e uno stimato professionista, riceve un messaggio che non si sarebbe mai aspettato... 

via: yahoo.com

Il mittente del messaggio era Louie Amundson, proprio uno di quei ragazzi della squadra di calcio...

Hey Chad,

recentemente stavo parlando di bullismo con mia figlia di 10 anni. Mi ha chiesto se avessi mai fatto il bullo e ho dovuto tristemente rispondere "sì". Mi sono ricordato di quanto schifoso e cattivo io sia stato con te quando eravamo a scuola insieme. Vorrei scusarmi. Se vivessimo nella stessa città verrei a farlo di persona. Non so nemmeno se ti ricordi, ma io sì, e mi dispiace.

Advertisement

Il ragazzo ha accettato le scuse, rispondendo così:

Louie,

sono abbastanza commosso. Grazie e accetto le tue scuse. In 20 anni sei l'unica persona che si è scusata per aver fatto il bullo con me quando eravamo più giovani. Spero tu possa orgogliosamente dire a tua figlia che ti sei anche scusato per questo. È incredibile come 20 anni e i figli possano farci tutto questo, no? Grazie ancora e spero tu possa sempre opporti al bullismo quando lo vedi. Buona giornata.

ChadMichael

Louie ha replicato ancora:

Grazie. Il tuo perdono vuol dire per me più di quanto tu possa immaginare e spero di non essere l'ultimo a chiederti scusa.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie