Non presenta la fidanzata ai genitori perché è "troppo grassa": lei perde 90 kg e si vendica - Curioctopus.it
x
Non presenta la fidanzata ai genitori…
Un'azienda crea la tenda che si aggancia al bagagliaio e trasforma l'auto in un camper Il fascino della decadenza: 16 luoghi e oggetti abbandonati che hanno lasciato le persone senza parole

Non presenta la fidanzata ai genitori perché è "troppo grassa": lei perde 90 kg e si vendica

10 Marzo 2022 • di Irene Grazia Paladino
3.219
Advertisement

Quando una relazione può definirsi sana? Quando i due partner si amano e si rispettano reciprocamente, accettano pregi e difetti dell’altro e quando si aiutano reciprocamente. Nessuna relazione può definirsi perfetta, ma proprio da un partner - ovvero da colui che ci sta accanto - ci aspettiamo comprensione, supporto, fiducia, attenzioni. Samantha Rawley, dal suo compagno, non ha avuto nulla di tutto ciò. La giovane donna è sempre stata molto sovrappeso, e il suo ultimo compagno non solo non accettava la sua taglia, ma l’ha anche umiliata: le ha comunicato che non l’avrebbe presentata ai suoi genitori perché “troppo grassa” e che quindi avrebbe continuato a mantenere segreta la relazione. Come ha reagito Samantha? Ha messo in atto “una vendetta” che ha fatto del bene a se stessa.

 


Dalle parole del partner, Samantha si è sentita umiliata. Ha deciso così di lasciare il suo compagno e di iniziare finalmente a prendersi cura della sua salute. Samantha pesava tra i 160 e i 164 kg, e ha sempre provato moltissime diete, ma nessuna è stata abbastanza efficace. Dopo poco tempo, Samantha abbandonava il regime alimentare e tornava a prendere peso. Le parole del suo ormai ex compagno, che ha dimostrato di vergognarsi dell’aspetto di Samantha, l’hanno spinta a riflettere e cambiare. L’idea iniziale di Samantha era quella di mettere in atto un cambiamento radicale del suo aspetto fisico, come forma di vendetta. In realtà, il percorso intrapreso da Samantha, si è rivelato essere molto di più.

 

La donna, dopo vari ripensamenti, ha deciso di ricorrere alla chirurgia bariatrica. L’intervento, del costo di 20.000 dollari, le ha permesso di perdere 90 kg in poco tempo. I risultati, insomma, sono stati evidenti e immediati, e questo ha dato a Samantha la motivazione giusta per continuare. La chirurgia bariatrica è stata solo il primo passo. Dopo aver perso molto peso, infatti, la donna ha dovuto ricorrere alla chirurgia plastica per rimuovere la pelle in eccesso.

Advertisement

Il percorso, quindi, è stato difficile e doloroso, ma le ha permesso di ottenere il corpo dei suoi sogni. Samantha ora condivide il suo percorso sui social, dove è seguita da moltissime persone, alla ricerca di un esempio e di motivazione. Samantha ringrazia la sua ultima relazione e il suo ex compagno perché, con le sue parole umilianti, le ha dato la motivazione di cambiare. Il percorso è nato come una vendetta, ma si è presto trasformato in un percorso interiore. Samantha è rinata e, qualunque cosa pensi ora il suo ex compagno, la vita le sorride. 

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie