Questo gufo non smette mai di abbracciare l'uomo che gli ha salvato la vita

di Giulia Bertoni

07 Giugno 2016

Questo gufo non smette mai di abbracciare l'uomo che gli ha salvato la vita
Advertisement

GiGi è un bellissimo esemplare femmina di gufo della Virginia con una dolce storia di gratitudine. Verso la fine di maggio è stata portata all'associazione Wild at Heart Rescue dopo essere stata colpita da un'auto in corsa. Le sue condizioni erano gravi: trauma cranico, il corpo pieno di parassiti e un'infezione dell'apparato respiratorio in corso.

Quando i veterinari l'hanno visitata riponevano ben poche speranze nella ripresa dell'animale. Tra loro, però, ce n'era uno noto per il particolare legame che riesce a instaurare con i volatili...

GiGi era così malridotta che durante le cure il suo peso è calato di circa 500 grammi.

GiGi era così malridotta che durante le cure il suo peso è calato di circa 500 grammi.

Solitamente i gufi della Virginia pesano dai 675 ai 2500 grammi, perciò si tratta di un calo di peso non indifferente.

Advertisement

A prendersi cura di GiGi è stato il presidente dell'associazione, Douglas "Doug" Pojeky, conosciuto anche come il "sussurratore di rapaci".

A prendersi cura di GiGi è stato il presidente dell'associazione, Douglas "Doug" Pojeky, conosciuto anche come il "sussurratore di rapaci".

Grazie alle sue cure, GiGi ha ricominciato a mangiare da sola e ritrovare la forza di appollaiarsi. 

Tra GiGi e Doug si è creato un rapporto di fiducia molto speciale.

Tra GiGi e Doug si è creato un rapporto di fiducia molto speciale.

Quando Douglas si è dovuto assentare per qualche giorno, GiGi ha mostrato segni d'insofferenza. Al suo ritorno, l'animale si è letteralmente lanciato in un abbraccio di benvenuto del tutto simile a quelli che ci scambiamo fra persone.

Il particolare legame che si è creato fra GiGi e il suo soccorritore ha un'importanza particolare anche per quest'ultimo...

Il particolare legame che si è creato fra GiGi e il suo soccorritore ha un'importanza particolare anche per quest'ultimo...

L'incontro, infatti, non è stato benefico solo per l'animale. Douglas Pojeky ha successivamente dichiarato che aver salvato GiGi gli aveva fatto ricordare suo padre: quando era piccolo suo padre era l'unico che riusciva ad avvistare il gufo che veniva a posarsi sul granaio della famiglia.

L'unica volta che Douglas riuscì a vederlo fu nel giorno della morte del padre. L'animale venne a dire addio prima di scomparire nella foresta.

Advertisement