Oltre 100 carlini vengono finalmente salvati da un allevamento illegale

Marco Renzi image
di Marco Renzi

14 Dicembre 2015

Oltre 100 carlini vengono finalmente salvati da un allevamento illegale
Advertisement

L'allevamento di cani è un'attività molto redditizia, ma che richiede molto impegno e denaro per mantenere i cani in buono stato di salute durante il periodo di permanenza. Alcune volte però i proprietari degli allevamenti non sono neanche lontanamente amanti dei cani e, accecati dal denaro, non si preoccupano della qualità della vita dei poveri animali.

A novembre del 2015 a Tonopah, una città dell'Arizona, il corpo della polizia locale ha messo in salvo più di 100 cani, in particolare 129 carlini e 3 bulldog francesi, detenuti in un allevamento illegale in condizioni precarie.

Le forze dell'ordine, in collaborazione con i veterinari, si sono immediatamente mobilitati per promuovere l'adozione di questi animali, mettendo a disposizione un numero di telefono dedicato. In attesa dell'adozione, i cani sono stati portati presso la Maricopa Animal Safe Haven, una clinica di recupero per gli animali affiliata al corpo di polizia, dove sono stati sottoposti alle cure dei medici.

via fox10phoenix

Oltre 100 carlini vengono finalmente salvati da un allevamento illegale - 1

Nonostante al momento del sequestro dei cani i proprietari della struttura abbiano negato la loro attività di vendita, la Maricopa Animal Safe Haven sta trattando il caso come un allevamento e vendita illegali di cani. Dopo le cure e i controlli agli animali, si dedicheranno alle sanzioni da destinare ai proprietari.

Advertisement