"Veniamo dal 2027 e sappiamo che sulla Terra non ci sarà più nessuna forma di vita: ve lo proviamo"

Matteo Cicarelli

24 Gennaio 2023

Advertisement

Uno dei più grandi misteri dell'umanità è il tempo e il suo costante e inesorabile fluire. Ognuno nella propria esistenza desidera tornare indietro nel passato per poter cambiare qualcosa della sua vita o fare un salto nel proprio futuro per vedere cosa accadrà. Questo desiderio si è concretizzato nel film "Ritorno al futuro" di Robert Zemeckis, nel quale grazie a un'automobile realizzata da uno scienziato si può viaggiare nel tempo. Ma questa è solo una finzione.

A quanto pare, però, i protagonisti della vicenda, che stiamo per raccontare, affermano di provenire dal 2027 e che a breve non ci sarà più nessuna forma di vita sulla Terra.

via socmia/TikTok

Advertisement

socmia/TikTok

Javier e Maria sono due misteriosi "viaggiatori del tempo" conosciuti sui social con lo pseudonimo socmia. Sul loro canale Tik Tok condividono video in cui raccontano la propria storia e mettono in guardia l'intera umanità sul loro futuro. I due non si fanno mai vedere in volto, si riprendono sempre di spalle con un cappuccio, che copre loro la testa. Nelle clip si vede sempre un personaggio camminare in solitudine in determinati luoghi. Lo scopo è quello di dimostrare che sulla Terra non c'è più nessuna forma di vita.

I due sembrerebbe siano bloccati nel 2027 e siano gli unici esseri viventi, sono l'uno la compagnia dell'altra.

socmia/TikTok

Maria sostiene di essere una scienziata e ha spiegato di far parte dello stesso progetto di Javier: "sono comparsa qui, ma non so perché sto cercando di elaborare quello che è accaduto. C'è ancora molto da capire, ma ho deciso di cambiare la situazione attuale. Per adesso sto tentando di trovare una soluzione".

Advertisement

socmia/TikTok

La maggior parte degli utenti non crede ai video e alle parole dei due misteriosi viaggiatori del tempo, tanto che sono state numerose le persone che hanno commentato sotto le loro clip, sottolineando come un individuo che cammina da solo in posti chiusi non dimostra niente, per essere credibili dovrebbero far vedere se i posti solitamente pieni di gente sono vuoti. "Questi video non provano nulla, dov'è il supermercato, le strade. Basterebbe anche la data sul giornale", "se non c'è nessuno perché indossi scarpe economiche e non qualche indumento più costoso? Tanto non lo devi pagare".

Secondo te il loro racconto è credibile?

Advertisement