Evita le altre mamme davanti alla scuola: "mi nascondo in auto e non parlo con loro"

Laura Ossola

24 Gennaio 2023

Evita le altre mamme davanti alla scuola:
Advertisement

Quando si diventa genitori solitamente gli impegni che si moltiplicano a livello esponenziale e le diverse scansioni orarie dei bambini portano spesso all'instaurarsi di nuove abitudini. Altrettanto di frequente capita che si instaurino nuove amicizie nel gruppo di genitori che si incontra all'ingresso dei nostri figli a scuola, già a partire dal nido fino alla scuola superiore. Il nuovo gruppo di amicizie condividerà così con i neogenitori gli stessi interessi, oltre che gli stessi orari, diventando in molti casi una risorsa preziosa nella gestione dei diversi impegni.

Se questo scenario è quello prevalente, tuttavia, può capitare anche che un neogenitore scelga di non farsi coinvolgere da questa nuova comunità, restando sempre ai margini e preferendo limitare al minimo i contatti. Ne è un esempio la donna di cui vi parliamo oggi.

via US Times Post

Advertisement

@nelleecila/TikTok

@nelleecila è una giovane neomamma del nord di Londra, che ha acquistato numerose visualizzazioni e altrettanti commenti condividendo su TikTok i suoi tentativi di ridurre al minimo le interazioni sociali con i genitori degli amici di scuola di sua figlia. "Mi dispiace ma non mi vedrai mai in giro a chiacchierare con le altre mamme. Non sono quella mamma" recita la didascalia del video della mamma, che spiega di non riuscire a immaginare niente di peggio che intrattenere conversazioni con gli altri genitori all'uscita da scuola. 

La donna racconta nella clip di parcheggiare la sua auto proprio sul prato di fronte alla scuola, attendendo lì la campanella d'uscita delle 15.20. Solo a quel punto la mamma esce dall'auto e raggiunge la prima fila camminando a passo svelto attraverso il parco, evitando contatti di qualsiasi genere con gli altri genitori e, una volta presa sua figlia, torna alla sua auto il più velocemente possibile. "Sono io il problema?" domanda la giovane in conclusione della clip.

@nelleecila/TikTok

Contrastanti le reazioni degli utenti, alcuni dei quali si sono riconosciuti negli atteggiamenti della giovane, mentre altri hanno affermato il contrario. "Sicuramente sono come te. Non ho intenzione di parlare né fare amicizia con nessuno" ha scritto un utente, mentre un altro ha commentato: "Sono io. Sinceramente non ho idea di cosa abbiano voglia di parlare tutte queste persone per ore prima e dopo l'uscita da scuola?".

Qualcuno ha preferito ironizzare chiedendosi quanto possa essere strano dire ciao e fare una chiacchierata, mentre altri hanno espresso con diplomazia il loro interesse per le chiacchiere tra genitori fuori dalla scuola. "A ciascuno il suo. Mi piace conoscere gli altri genitori con cui mio figlio sarà probabilmente in contatto tramite i compagni di scuola quando sarà più grande" ha scritto un utente, con cui si è detto concorde un altro genitore, che ha aggiunto: "cerco di fare uno sforzo affinché mio figlio venga invitato alle feste eccetera". 

A ciascuno il suo approccio, insomma. L'importante è avere sempre rispetto per le opinioni e le abitudini in contrasto con le nostre, non trovate?

Advertisement