Raccoglie 100.000$ in 24 ore per donarli a un'anziana: "Finalmente può smettere di lavorare"

Matteo Cicarelli

26 Novembre 2022

Raccoglie 100.000$ in 24 ore per donarli a un'anziana:
Advertisement

Molto spesso, quando si raggiunge una certa età, gli individui cominciano a desiderare la pensione, sognano di trascorrere le giornate con calma e tranquillità, dopo una vita passata a lavorare. A volte, però, capita di dover svolgere il proprio mestiere molto più a lungo di quanto si pensa o si spera. Per questo motivo, vedere una persona anziana, che lavora nonostante sia l'età giusta per smettere di farlo commuove.

Infatti, davanti alle immagini di questa signora anziana che lavora presso Walmart, molti individui non sono riusciti a rimanere immobili e hanno deciso di intervenire aiutando la donna con delle donazioni. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto.

via dbon973_/TikTok

Advertisement

dbon973_/TikTok

Devan Bonagura è un ragazzo conosciuto su Tik Tok con lo pseudonimo dbon973_. Un giorno, mentre si trovava presso uno dei negozi Walmart, ha visto un'anziana signora che durante la sua pausa pranzo era seduta su una sedia, per riposarsi prima di iniziare di nuovo a lavorare. Il ragazzo appena l'ha notata ha voluto registrare un video e lo ha immediatamente pubblicato sui social.

La donna si chiama Nola e nonostante avesse l'età giusta per andare in pensione era ancora costretta a lavorare. Per questo motivo, Devan ha scelto di fare qualcosa.

dbon973_/TikTok

La clip ha raggiunto 29 milioni di visualizzazioni, proprio per questo il ragazzo ha deciso di chiedere loro di collaborare e ha dato vita a una raccolta fondi sulla pagina GoFundMe per aiutare la donna.

"Nola lavora da Walmart e questo dice abbastanza. Uniamoci tutti e aiutiamola. Solo noi possiamo permetterle di smettere di lavorare". Inizialmente, gli utenti pensavano che fosse solo uno stratagemma del ragazzo per guadagnare del denaro, quando poi hanno compreso che i soldi sarebbero realmente andati tutti alla donna, non si sono tirati indietro e hanno iniziato a donare. In sole 24 ore sono stati raccolti più di 100.000$.

Advertisement

dbon973_/TikTok

L'azienda ha tentato di mettere i bastoni tra le ruote al ragazzo, chiedendogli di smettere altrimenti sarebbero stati presi dei provvedimenti, lui con estrema calma ha risposto che niente gli avrebbe impedito di andare in fondo alla vicenda. Per questo motivo, ha contattato la figlia di Nola per poterle incontrare e donare loro i soldi raccolti. L'anziana signora ha spiegato, anche, che il motivo per il quale lavora ancora è finire di pagare la casa, ma grazie a questo denaro potrà fare un grande passo avanti verso la pensione.

Cosa ne pensi del gesto di Devan e degli utenti?

Advertisement