x
Gemellini da record: sono nati da embrioni…
Non si lava i capelli con lo shampoo da 6 anni: 15 sorprese divertenti e idee bizzarre per appuntamenti che difficilmente avranno successo

Gemellini da record: sono nati da embrioni congelati nel 1992

22 Novembre 2022 • di Francesca Argentati
951
Advertisement

Molte coppie, desiderose di avere figli ma avendo alcune difficoltà nel concepimento, decidono di optare per soluzioni alternative come, ad esempio, la fecondazione in vitro. Gli embrioni congelati, grazie agli ovuli fecondati di un'altra donna, vengono impiantati nell'utero materno dando inizio alla gravidanza. Così è stato per una coppia dell'Oregon, che però è diventata popolare sul web per un fatto eccezionale e differente dagli altri: marito e moglie, infatti, hanno avuto due gemelli, un maschio e una femmina, nati da embrioni congelati ben 30 anni fa.


Rachel Sathrum ha dato alla luce i piccoli Lydia e Timothy Ridgeway, nati da embrioni congelati il 22 aprile 1992: parliamo di bambini da record, dal momento che si tratta degli embrioni più longevi mai registrati. Sono stati conservati fino al 2007 presso un laboratorio di fertilità della West Coast, per poi essere donati, dalla coppia anonima che li ha creati, al National Embryo Donation Center (NEDC) del Tennessee, un'organizzazione senza scopo di lucro che si occupa della donazione di embrioni. Ciò avviene quando una coppia che sceglie la fecondazione in vitro produce un numero di ovuli fecondati maggiore rispetto a quello di cui ha effettivamente bisogno e decide di congelarli, donarli alla ricerca o ad altre coppie che desiderano un figlio.

Il NEDC ha dichiarato che Timothy e Lidia hanno ufficialmente stabilito il record come bambini nati da embrioni congelati per un tempo così lungo arrivando fino al parto. Il record precedente appartiene al centro di Knoxville, dove due sorelle sono nate rispettivamente da embrioni congelati da 27 e 24 anni.

Twins Lydia and Timothy Ridgeway were born to Philip and Rachel Ridgeway on October 31 from what may be the longest-frozen embryos to ever result in a live birth.

Pubblicato da News 4 San Antonio su Lunedì 21 novembre 2022

I coniugi Ridgeways erano soltanto dei bambini di 3 e 5 anni quando i loro gemelli sono stati concepiti in vitro da una coppia anonima: il marito aveva 50 anni, mentre la donatrice di ovuli ne aveva 34. Rachel e Philip, consultando il database dei donatori, hanno volutamente cercato la categoria "considerazione speciale", quella per cui risultava più difficile trovare dei destinatari. Non era indicata la data di congelamento, anche se i Ridgeways hanno subito capito che doveva essere avvenuto diverso tempo prima: quello che però non potevano immaginare è che si trattasse addirittura dei più vecchi mai registrati.

"Non stavamo cercando di ottenere gli embrioni congelati più a lungo al mondo. Volevamo solo quelli che stavano aspettando da più tempo" ha detto Philip. La coppia ha altri quattro figli di otto, sei, tre e due anni. Gli embrioni trentennali erano cinque, dei quali solo tre sono risultati utilizzabili e due di questi hanno attecchito nell'utero di Rachel. "In un certo senso, sono i nostri figli maggiori, anche se sono i nostri figli più piccoli."

Benvenuti gemellini da record!

Tags: BambiniRecordMedicina
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie