Per un anno questa donna non ha comprato nulla di superfluo: è riuscita a risparmiare 23.000 $

Matteo Cicarelli

15 Ottobre 2022

Per un anno questa donna non ha comprato nulla di superfluo: è riuscita a risparmiare 23.000 $
Advertisement

Troppe volte capita di arrivare a fine mese e notare che la maggior parte dei soldi sono stati spesi per comprare oggetti inutili. Infatti, nell'arco della vita si compiono acquisti che potevano essere, senza dubbio, evitati. Per questo, quando si deve comprare qualcosa bisogna sempre prima chiedersi se sia davvero necessario o si possa continuare la propria esistenza senza quel prodotto. In tal modo, eliminando le spese superflue è possibile riuscire a risparmiare molto più di quanto si possa credere.

Questa donna ha scelto di cimentarsi in una sfida, per vedere quanto sarebbe riuscita a risparmiare evitando di svolgere attività o acquistando prodotti superficiali.

via Cosmopolitan

Advertisement

Il suo nome è Michelle McGagh, un giorno si è accorta che nel corso di quell'anno aveva speso troppo, controllando però come aveva utilizzato quei soldi, ha notato che la maggior parte era stata usata per cose futili: vestiti, uscite e biglietti aerei.

Da quel momento, ha deciso di intraprendere una sfida con se stessa, ovvero stare un intero anno senza spendere i propri soldi in cose inutili, ma usarli solo per il mutuo, l'assicurazione sulla vita, la beneficenza e le bollette telefoniche. Persino, suo marito credeva che questo tipo di impegno fosse eccessivo e non sarebbe riuscita a portarlo a termine.

Michelle si è impegnata al massimo per poter "vincere" questa gara personale e ha scelto di non acquistare più vestiti, ma utilizzare esclusivamente quelli che aveva e tutti gli spostamenti sarebbero avvenuti tramite la bicicletta.

Per poter raggiungere questi risultati però era necessario organizzarsi e stabilire quanto spendere per i beni di prima necessità. Per questo motivo la donna ha scelto di porsi un limite di 35 dollari settimanali (35,8 euro) per acquistare deodorante, shampoo, dentifricio e cibo. Inoltre, però, era necessario rinunciare ai lussi: viaggi, vestiti nuovi, serate a cena fuori, cinema, iscrizione in palestra e dolcetti.

Advertisement

Sono stati in molti a criticare la scelta di Michelle, ma, come lei stessa sottolinea, è riuscita a risparmiare più di 20mila dollari. "Avrei potuto pagare il mio mutuo, le bollette e il cibo. L'ultimo anno è stato un esperimento di frugalità. Preferisco decidere di non comprare qualcosa piuttosto che non poterlo fare e basta. Spero di aver incoraggiato anche altre persone a riconsiderare i loro modelli di spesa"

La sua sfida e le modalità in cui è riuscita a superarla sono state raccontate all'interno del suo libro The NO Spend Year: How I Spent Less And Lived More 'L'anno senza spese: come ho speso meno e vissuto di più'.

Cosa ne pensi?

Advertisement