x
Le consegnano a casa un pacco per il…
Generazione boomer: 19 fotografie di mamme e papà della

Le consegnano a casa un pacco per il vicino maleducato: si rifiuta di restituirlo al vero destinatario

11 Settembre 2022 • di Laura Ossola
1.959
Advertisement

I rapporti tra vicini non possono essere sempre idilliaci: c'è la famiglia chiassosa, i cui bambini urlano e saltano la domenica mattina presto; ci sono i giovani studenti che vivono di notte svegliando tutto il vicinato, così come ci sono vicini poco tolleranti che tuttavia tengono la televisione a tutto volume per tutto il giorno. 

Se si è fortunati i vicini possono invece trasformarsi in una grande risorsa: si potrà fare affidamento su di loro per controllare la casa quando si va via, oppure per badare agli animali o alle piante. Ci si può far consegnare la posta a casa dei vicini quando sapremo per certo che il giorno della consegna saremo assenti. Quando invece i rapporti sono più tesi, si rischia di incappare in un gioco di dispetti senza fine. Vediamo insieme la storia di questa donna.

via: Mumsnet

Una donna si è confessata in un post su mumsnet, dichiarandosi irritata per un pacco ricevuto a nome dei vicini. "Siamo vicini da 3 anni" racconta infatti la donna nel post "ma loro non hanno mai avuto un atteggiamento amichevole e hanno sempre ignorato i miei cenni di saluto."

Immaginate lo smarrimento quando la donna si è vista consegnare dal corriere un pacco con il nome del vicino accanto al suo indirizzo di casa. I vicini avevano infatti indicato l'indirizzo della donna nella seconda riga, nello spazio dedicato all'indirizzo di consegna. Superato il primo momento di confusione, la donna sta ora valutando di rispedire il pacco al mittente invece di consegnarlo al destinatario, e si chiede se sia la cosa giusta da fare.

Il post ha ricevuto commenti contrastanti; gli utenti sono infatti divisi tra chi ha ipotizzato un errore tecnico e chi invece pensa a un gesto fatto di proposito. E mentre qualcuno le suggerisce che forse si è trattato solo di un errore che non si ripeterà in futuro, altri la invitano a essere più ragionevole: "Aspetta che lo ritirino, poi chiedi loro di non spedirtelo più. Quindi non accettare mai un altro pacco senza controllare a chi è rivolto se non vuoi occupartene di nuovo."

C'è infine chi la invita a lasciare il pacco direttamente fuori casa, ipotizzando che non sia stata lei stessa a ritirarlo e chi racconta disavventure simili. Una donna, dopo aver affrontato il vicino poco amichevole che si faceva recapitare pacchi al suo indirizzo, è rimasta spiazzata dalla replica: "mi ha detto che doveva andare bene, visto che sono in maternità, ma non lo sono! Mi sono rifiutata di portare altri pacchi dopo quella conversazione."

Insomma, bisogna fare molta attenzione ai vicini su cui scegliamo di fare affidamento. Potrebbero riservarci delle spiacevoli sorprese!

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie