Il datore di lavoro decide di licenziarla dopo aver visto i suoi video su TikTok - Curioctopus.it
x
Il datore di lavoro decide di licenziarla…
Quando il tempismo non è il tuo forte: 15 foto buffe di uccelli che sono venute incredibilmente male I ricercatori hanno creato accidentalmente delle batterie che potrebbero durare tutta la vita

Il datore di lavoro decide di licenziarla dopo aver visto i suoi video su TikTok

01 Luglio 2022 • di Cristina Conversano
4.904
Advertisement

Il mondo del lavoro e la sfera privata di un dipendente sono due realtà che non dovrebbero mai incontrarsi o, perlomeno, non influire l'una sull'altra. La gestione del proprio tempo libero, al di là delle ore lavorative, non è oggetto di giudizio o motivo di licenziamento, qualora non incida in alcun modo con la realtà aziendale. 

Lexi Larson, è una tiktoker che recentemente è stata assunta da un'industria tecnologica con una rigida rete di accordi di non divulgazione e moduli di riservatezza. Proprio su TikTok Lexi ha raccontato di essere stata licenziata dal suo capo a causa della sua presenza online, perché ha condiviso l'ammontare del suo stipendio. Vediamo come sono andate le cose.


Lexi Larson è una creator famosa nel suo campo. Conta 24 mila follower su TikTok e da poco un suo video ha fatto il giro del web, ricevendo oltre 422.000 visualizzazioni. La ragione? La ragazza ha raccontato di essere stata licenziata a causa della sua presenza online. 

Lexi aveva da poco ricevuto un nuovo lavoro nel settore tecnologico e nei suoi video aveva più volte parlato del suo stipendio, di come spende i suoi soldi a Denver. La decisione dell'influencer, però, non è piaciuta al datore di lavoro. 

"TikTok mi ha fatta licenziare - ha affermato Lexi nel video - un paio di settimane fa ho iniziato a raccontare come ho trovato lavoro nel settore tecnologico. Beh, non ci lavoro perché mi hanno licenziato".

La ragazza racconta che il suo datore di lavoro ha trovato il suo profilo online e, secondo le politiche aziendali, non poteva condividere il suo stipendio.

Lexi ha cancellato i video, ma pochi giorni dopo è comunque stata cacciata. 

"Mi hanno detto che avere questo account era un problema di sicurezza perché non potevo pubblicare qualcosa di privato sull'azienda sul mio profilo TikTok".

La ragazza ha chiesto al datore di lavoro se si trattasse di un problema di sicurezza, ma lui ha detto che al momento non era per la sicurezza dell'azienda, ma non voleva correre il rischio. 

La TikToker afferma che uno dei suoi ex datori di lavoro l'ha riassunta e non ha alcun problema con il suo account TikTok. Tuttavia, ultimamente non ha postato molto sul social perché è ancora sotto shock. 

E tu pensi che il datore di lavoro abbia fatto bene o credi che Lexi non abbia sbagliato nulla?

Tags: WtfCuriosiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie