"Mia moglie sta sempre col suo amico malato in ospedale, mentre io devo stare a casa con nostro figlio" - Curioctopus.it
x
"Mia moglie sta sempre col suo amico…
Come la creatività può dare nuova vita al tuo appartamento: 15 immagini di case ristrutturate Alla scoperta di Kingo: il gorilla di quarant'anni padre di ben venti figli (+VIDEO)

"Mia moglie sta sempre col suo amico malato in ospedale, mentre io devo stare a casa con nostro figlio"

02 Luglio 2022 • di Cristina Conversano
2.702
Advertisement

Essere un buon amico significa essere presente in ogni momento importante per la vita dell'altro. Dalle occasioni di gioia e felicità a quelle di sofferenza e dolore. La moglie del protagonista di questa storia è, indubbiamente un'ottima amica per Anthony, suo compagno di infanzia che sta affrontando una battaglia contro un male. 

Il protagonista della storia, però, ha iniziato a mal tollerare la vicinanza tra i due, arrivando a chiedere alla donna di evitare di passare tutto questo tempo con Anthony. 

L'uomo ha raccontato la vicenda in un lungo post su Reddit, chiedendo agli utenti se abbia fatto bene oppure no. Scopriamo come sono andate le cose.

via: Reddit

"Mia moglie ha un amico di infanzia, Anthony, con cui io non vado affatto d'accordo. Non che sia scortese o irrispettoso, ma provo fastidio quando so che mia moglie lo vede": inizia così il post dell'uomo su Reddit. 

"Adesso Anthony sta male, ha un cancro che lo obbliga ad andare periodicamente in ospedale e mia moglie gli ha promesso di accompagnarlo ogni volta, perché lui non ha nessuno". L'uomo inizialmente dice di aver accettato la cosa, ma poi ha cominciato ad avere dei problemi perché l'assenza della moglie influenzava la sua vita: "non posso andare dai miei amici perché devo stare con mio figlio, mentre lei non c'è".

"La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la volta in cui lei doveva andare all'ennesima seduta di chemio di Anthony e mi ha chiesto di restare a casa con nostro figlio - ha detto l'uomo - le ho spiegato che avevo un pranzo con mia mamma e mia sorella e che non potevo restare a casa". 

L'uomo ha poi aggiunto che non era necessario che lei ci andasse proprio il giorno della chemio, sarebbe potuta andare anche l'indomani, ma questo l'ha fatta impazzire: "mi ha detto che sono crudele, che sono stato un egoista a non farla andare dal suo amico, ma credo di avere comunque ragione". 

I commenti hanno dato ragione alla moglie, e hanno confermato la crudeltà nell'uomo: "Non capisco. Perché pensi che andare a pranzo o fuori con i tuoi amici sia più importante di qualcuno che va a fare la chemio?": ha detto un utente.

E tu cosa ne pensi? Credi che l'uomo abbia ragione o sia insensibile?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie