x
Bimbo di sei anni si sente solo e contatta…
Gli scimpanzé hanno un linguaggio più complesso e strutturato di quanto pensassimo: lo dice uno studio Scoperta in Amazzonia antica rete di città perdute: una novità che cambia la storia

Bimbo di sei anni si sente solo e contatta la polizia per avere compagnia

06 Giugno 2022 • di Cristina Conversano
1.215
Advertisement

È capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di essere a casa da soli e avere bisogno di compagnia.

Qualcuno, in questa situazione, ha chiamato un amico, qualcun altro la mamma, o la nonna e qualcun altro ancora si è fatto raggiungere da un vicino di casa.

Il dolcissimo protagonista della nostra storia, però, ha avuto un'idea piuttosto singolare. Il bimbo, di appena sei anni, ha pensato di chiamare l'unico numero che ricordava a memoria, quello della polizia. Ma vediamo nel dettaglio com'è andata questa particolare storia. 


Allarmare la polizia senza un reale motivo è, solitamente, un'azione passibile di multa, ma questo caso costituisce indubbiamente un'eccezione.

Siamo in Florida e l'agente Joe White, ufficiale di polizia del dipartimento di Tallahassee, è in servizio, quando riceve una buffa chiamata. 

A contattare la centrale è un bambino di soli 6 anni. Dopo essersi accertato che non ci fosse alcuna emergenza in casa, l'ufficiale lascia parlare il piccolo che gli spiega, leggermente scosso, di essere da solo in casa e che preso dallo sconforto aveva deciso di comporre il numero della polizia perché era l'unico che ricordava.

L'agente White, intenerito dalla situazione, ha deciso di raggiungere il bimbo. 

L'uomo ha spiegato al piccolo che il numero che aveva chiamato doveva essere utilizzato solo in caso di emergenze e non per avere compagnia. Nessun rimprovero per il piccolo, ma la promessa di un'amicizia duratura tra lui e l'agente

Oltre alla lezione sull'uso corretto del 911, White gli ha donato un peluche e lo ha fatto sedere nell'auto di pattuglia, permettendogli di accendere le sirene di emergenza. 

La notizia condivisa su Facebook ha raggiunto migliaia di utenti che si sono lasciati intenerire dalla storia e dagli importanti insegnamenti che porta con sé. 

"Una storia così bella! Complimenti all'agente White per essere stato proprio ciò di cui questo giovane aveva bisogno: un amico. E una grande opportunità per un'esperienza di apprendimento: l'importanza di utilizzare correttamente il 911. Impatto positivo su tutti coloro che sono stati toccati da questa storia. Continuate così" ha scritto un utente sotto al post. 

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie