Piatti mandati indietro per i motivi più assurdi al ristorante: 10 persone raccontano le loro esperienze - Curioctopus.it
x
Piatti mandati indietro per i motivi…
Testimone ordina una pizza al matrimonio vegetariano: la sposa va su tutte le furie Secondo la scienza i fan di Bitcoin sono persone manipolatrici con un ego smisurato

Piatti mandati indietro per i motivi più assurdi al ristorante: 10 persone raccontano le loro esperienze

29 Aprile 2022 • di Lorenzo Mattia Nespoli
28.747
Advertisement

Non è sempre così scontato che al ristorante vada tutto per il meglio. Anche se oggi, tramite app e recensioni online, possiamo conoscere un po' meglio in anticipo quello che ci aspetterà una volta seduti al tavolo di un locale, nessun racconto o fotografia è meglio dell'esperienza diretta.

E certe volte sperimentiamo situazioni così negative che arriviamo al punto di rimandare in cucina il cibo che abbiamo ricevuto. Vi è mai capitato? Se avete risposto sì, forse avrete avuto ottimi motivi per farlo, di quelli ben ponderati e giustificati. Non tutti, però, ragionano in questo modo prima di rispedire un piatto in cucina. Lo dimostrano le vicende raccontate da chi, su Reddit, ha risposto alla domanda posta dall'utente @Bleepbloopblurph: "qual è stato il motivo più assurdo per cui qualcuno ha mandato indietro del cibo?". Strane, paradossali, assurde, a volte persino ridicole: le ragioni per non aver gradito un piatto al ristorante sono pronte a stupirci con effetti speciali!

via: Reddit

1. Un sandwich al tonno che, purtroppo, sa... di tonno.

"Questo sandwich al tonno non è buono", ha detto la cliente. "Qual è il problema?", ha chiesto il cameriere. "Ha un sapore troppo simile al tonno, e a me non piace il tonno". È il racconto dell'utente @alvin_ su Reddit.

2. "Caffè alla vaniglia? Impossibile, è troppo marrone!"

Effettivamente il caffè è proprio di quel colore...

Advertisement

3. E se il sesamo non fosse sesamo...?

"Una donna ha mandato indietro il suo hamburger - racconta su Reddit @Bleepbloopblurph - insisteva che il sesamo sul panino è fatto col maiale, e lei non poteva mangiarlo".

4. Di chi è quel capello?

"Una donna ha rimandato indietro i suoi pancake perché ci ha trovato dei lunghi capelli neri. I miei capelli sono corti, biondi e ricci in quel momento. Il ragazzo che ha preparato i pancake aveva la testa rasata. Nessun altro maneggiava il suo cibo, ma indovina chi aveva lunghi capelli neri? Proprio lei!"

5. Piatti che sanno di detersivo oppure no?

Scrive l'utente @LeoMarius: "una volta ho rimandato indietro un piatto al ristorante, dicendo che il cibo sapeva di detersivo per piatti. Il cameriere mi ha guardato sbalordito e mi ha portato un altro piatto che aveva lo stesso identico sapore. Era il primo giorno che assaggiavo il coriandolo". 

6. "Questo hamburger sa troppo di carne, non va bene!"

Sembra assurdo, ma una lamentela del genere è stata fatta davvero!

7. "Mi state facendo mangiare troppo"

"Il tavolo a fianco ha avuto porzioni meno abbondanti, portatemi meno patate!". È questo il motivo per cui un cliente ha mandato indietro un piatto, nella risposta di @Stracharys.

8. Salmone riscaldato al microonde? Non ditelo allo chef!

"Una cliente rimandò indietro il suo salmone perché sembrava scaldato al microonde. Lo chef andò su tutte le furie, invitandola in cucina e giurando che avrebbe pagato per il suo pasto se avesse trovato lì dentro un forno a microonde", racconta @grantthejester.

9. Troppo stanco, non va bene

"Qualcuno ha chiesto un rimborso completo quando lavoravo in un fast-food, perché sembravo troppo stanco. Erano le 2 di notte e a loro 'non è piaciuta la mia faccia'".

10. "Prima raffreddatelo e poi lo mangerò"

"Un cliente ha rimandato il cibo in cucina affinché lo freddassimo, perché era troppo caldo".

Che ne pensate? Vi è mai capitato di rimandare indietro del cibo per motivi assurdi, o di ricevere richieste simili a queste dai clienti?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie