x
Irrompe in una casa, ruba degli oggetti…
Qual è la cosa che ti rende più felice? Le risposte di 12 persone Secondo una ricerca, la superficie di Mercurio sarebbe ricoperta da una quantità esorbitante di diamanti

Irrompe in una casa, ruba degli oggetti e fa uno spuntino: ladro tradito dalle tracce di formaggio

29 Marzo 2022 • di Irene Grazia Paladino
1.309
Advertisement

Immagina di scoprire che un ladro è entrato a casa tua, quale sarebbe la tua prima reazione? Paura, disagio, senso di impotenza e mancanza di sicurezza: siamo sicuri che anche tu proveresti uno strano miscuglio di tutte queste sensazioni. La mancanza di oggetti, ormai rubati, diventa l’ultimo dei problemi. La casa non viene più percepita come un luogo sicuro, e si adottano così tutti i provvedimenti necessari per tutelarsi che - in futuro - un malintenzionato possa trovare maggiori difficoltà. Chi ha avuto la sfortuna di vivere una situazione del genere ha solo un desiderio: che il ladro venga individuato e punito per le sue azioni. Ti raccontiamo oggi la storia di un ladro un po’ particolare, che si è fatto beccare a causa della sua ingordigia.

via: dailystar

Ian Masters, uomo inglese di 33 anni, è stato soprannominato proprio così: “un ladro ingordo”. Secondo le ricostruzioni l’uomo si è recato in una casa a Southampton in pieno giorno, quando gli abitanti della casa si trovavano fuori. Ha forzato la porta del bagno e da lì è riuscito ad accedere all’abitazione. Non sappiamo se il gesto sia stato premeditato, e se Ian sapesse con precisione cosa rubare. Frugando tra le cose ha trovato un Nintendo Switch, un computer e delle lettere bancarie. Ian ha preso tutto, e poi si è recato in cucina.

 

Secondo la polizia l’uomo ha rotto una porta interna della cucina con l’aiuto di un mattone, che dopo è stato catalogato come prova, con la sua impronta digitale. E il fatto curioso arriva proprio qui, in cucina: l’uomo ha aperto il frigorifero, forse perché affamato, e ha trovato del formaggio. Lo ha preso e lo ha mangiato, ma non si è preoccupato di lavarsi poi le mani. Con le mani sporche di formaggio, ha lasciato delle tracce sulle superfici della cucina. La polizia, ricostruendo la scena, ha proprio individuato queste impronte e le ha ricollegate al colpevole, che è stato presto fermato: Ian non era infatti completamente estraneo alla polizia, che ha dichiarato che “Il ladro è stato condannato a due anni di carcere presso la Portsmouth Crown Court. In precedenza aveva ammesso due capi di imputazione per furto con scasso e frode per falsa rappresentazione”.

 

Tags: CuriosiAssurdiStorie
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie