Torna dall'ospedale e trova la sua villetta completamente circondata da 178 nuove case - Curioctopus.it
x
Torna dall'ospedale e trova la sua villetta…
Immortala persone che si sono trovate al posto giusto nel momento giusto: 15 lavori di un fotografo Coinquilini da incubo: 15 persone condividono cosa significa vivere con dei

Torna dall'ospedale e trova la sua villetta completamente circondata da 178 nuove case

30 Gennaio 2022 • di Lorenzo Mattia Nespoli
5.278
Advertisement

Chiunque viva o abbia vissuto per tanti anni nello stesso posto lo sa bene: i cambiamenti, nel tempo, possono essere davvero molti, e occorre abituarsi al fatto che il paesaggio che un tempo eravamo abituati a vedere potrebbe da un giorno all'altro non essere più lo stesso. Ciò è vero soprattutto per quanto riguarda periferie e quartieri urbani in via di espansione, dove nel giro di poco le nuove costruzioni possono cambiare per sempre lo scenario.

E certe volte il cambiamento è così rapido e inaspettato da destare scalpore e lasciare senza parole chi lo vive, proprio come è accaduto all'uomo di cui stiamo per parlarvi. Pensereste mai di tornare dopo un periodo trascorso in ospedale e di scoprire che la vostra casa, prima solitaria e abbastanza isolata, ora è letteralmente circondata da quasi 180 nuove costruzioni?


Charlie Wright has lived in the same house all his life

Pubblicato da Liverpool Echo News su Venerdì 24 dicembre 2021

Proprio così. Non è uno scherzo, ma la brutta avventura vissuta dal settantenne inglese Charlie Wright, un uomo che è sempre stato affezionato al luogo in cui ha vissuto per anni, Birkenhead. Anche questa città nei pressi di Liverpool, come molte altre, ha conosciuto una forte espansione in termini di edilizia. Molte famiglie del posto sono state incentivate a trasferirsi dalle autorità, con somme in denaro e nuove case, anche se Charlie ha deciso di dire "no".

"Quella era la casa dei miei genitori - ha raccontato - ci sono nato e cresciuto. Quando hanno cominciato a demolire le altre abitazioni intorno alla mia, io mi sono sempre rifiutato di trasferirmi". Così, per molto tempo, intorno al suo edificio si è creato una sorta di "vuoto", finché le cose non sono cambiate in maniera del tutto inaspettata.

La tranquillità e l'isolamento di cui godeva il signor Wright, oggi, non esistono più, e tutto è cambiato nel giro di poco tempo. Per la precisione, nel giro di un anno circa, periodo in cui Charlie è stato in ospedale, lontano dalla sua amata casa di Ilchester Road che nel frattempo era testimone di un cambiamento epocale.

In tempi quasi da record, intorno alla proprietà del settantenne è sorto un intero ed esteso complesso residenziale, che ha portato l'uomo a ritrovarsi completamente circondato una volta tornato a casa. Proprio così: dove prima non c'era nulla, ora sorgono ben 178 case, frutto di un piano edilizio locale che ha preso corpo proprio quando lui non c'era.

Advertisement

È quasi inutile soffermarsi sullo stupore provato da Charlie quando ha fatto ritorno. Il suo quartiere era completamente diverso, e la sua casa, custodita così gelosamente, ora era solo una fra le tante abitazioni tutte vicine. La vicenda è così incredibile che l'uomo ha deciso di renderla nota ai mezzi di comunicazione, generando molte reazioni di indignazione e vicinanza. Nonostante la brutta sorpresa, Wright si è detto intenzionato a non mollare i suoi propositi. "Non cambia nulla per me, non mi trasferirò da qui - ha detto - ho tanti bei ricordi e voglio vivere per sempre nella mia villa di famiglia".

Che ne pensate di questa storia? Come avreste reagito al posto suo?

Tags: WtfAssurdiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie