Usare troppo spesso certe parole in coppia può significare che si è vicini al divorzio, parola di uno studio - Curioctopus.it
x
Usare troppo spesso certe parole in…
10 persone condividono le scomode verità che nessuno di noi vuole accettare Da oltre 40 anni questa coppia si tuffa ogni giorno nelle acque gelide dell'oceano

Usare troppo spesso certe parole in coppia può significare che si è vicini al divorzio, parola di uno studio

14 Marzo 2022 • di Marcello Becca
1.521
Advertisement

Nel momento in cui le nostre emozioni cambiano, cambiano anche le nostre parole. Questo il risultato di una ricerca scientifica che ha osservato tale cambiamento nelle coppie in crisi. Oltre alle critiche, ai giudizi negativi e alle lamentele, una coppia che attraversa una grave crisi, utilizza sempre più spesso un tipo di linguaggio separativo.

In questo modo, l’individuo tende ad abituarsi all’essere singolo e a non pensare alla coppia come ad un’unità che affronta le sfide della vita. Quindi, se voi o i vostro partner usate questi termini, sappiate che forse è il caso di allertarsi un po'. Scopriamoli.


immagine: Vic/Flickr

L'ultima ricerca proviene da uno studio pubblicato su una celebre rivista scientifica americana. In questo studio un team di ricercatori ha analizzato il linguaggio in 1.027.541 messaggi di 6.803 internauti un anno prima e un anno dopo aver annunciato la loro rottura. I risultati hanno mostrato che tre mesi prima della loro rottura o del divorzio, gli utenti hanno iniziato a parlare in modo diverso. In particolare, sono diventati più personali e informali ed erano più propensi a usare parole e pronomi diversi come "io" e "noi". Il team ha anche osservato che i cambiamenti sono stati rilevati sia nella persona scaricata che in quella che ha iniziato la rottura.

"Questi sono segni che qualcuno sta portando un pesante carico cognitivo” ha commentato uno degli specialisti, Sarah Seraj, autrice principale dello studio e dottoranda in psicologia all'Università del Texas a Austin. “Stanno pensando a qualcosa e stanno diventando più concentrati su sé stessi. A volte, l'uso della parola 'io' è correlato alla depressione e alla tristezza. Quando le persone sono depresse, tendono a concentrarsi su se stesse e non sono in grado di relazionarsi con gli altri in modo armonico".

immagine: Pxhere

Lo studio ha anche scoperto che questi cambiamenti erano ancora più evidenti nelle altre discussioni degli utenti attraverso il sito web, e che raggiungevano il picco il giorno della rottura del divorzio, diminuendo lentamente nel corso di circa sei mesi.

Secondo i ricercatori, lo spostamento verso un linguaggio più informale indica un calo del pensiero analitico, mentre le loro discussioni hanno anche mostrato aumenti nell'elaborazione cognitiva - un segnale che rivela il passaggio attraverso un momento difficile.

Advertisement
immagine: Pxhere

"Anche prima di essere consapevoli del fatto che una rottura stia sul punto di accadere, questa inizia a influenzare le loro vite", ha detto Seraj, che ha aggiunto che l'anonimato di molti utenti ha reso più probabile per loro essere autentici e personali online.

"Non notiamo davvero quante volte stiamo usando preposizioni, articoli o pronomi, ma queste parole funzionali vengono alterate in un modo notevole quando si sta attraversando uno sconvolgimento personale. Saper osservare il proprio linguaggio può aiutarci a capire quale sia il nostro stato emotivo e psicologico con maggiore chiarezza”.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie