Mamma crea una "prigione" per iPad per impedire ai figli di usare il tablet prima di dormire - Curioctopus.it
x
Mamma crea una "prigione" per iPad per…
Donna organizza un matrimonio finto nel disperato tentativo di attirare l'attenzione del suo ex fidanzato Un piccolo giardino in casa: 15 piante d'appartamento in grado di abbellire anche lo spazio più anonimo

Mamma crea una "prigione" per iPad per impedire ai figli di usare il tablet prima di dormire

01 Dicembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
990
Advertisement

Non è sempre semplice gestire al meglio il rapporto dei più piccoli con la tecnologia. Sappiamo bene che oggi i giovanissimi sono sempre più abituati a crescere circondati da dispositivi elettronici di ogni tipo, dagli smartphone ai tablet, passando per i computer e le console per videogiochi.

Spesso, per il loro bene, è il caso di mettere un freno all'utilizzo sfrenato che possono farne, anche per favorire una socializzazione al di fuori delle mura casalinghe o un divertimento che non passi solo attraverso uno schermo. La mamma australiana di cui stiamo per parlarvi ha questo concetto ben chiaro nella mente al punto che, per stabilire delle regole da far osservare ai suoi figli, ha deciso di escogitare una soluzione tanto creativa quanto efficace. Pronti a scoprirla?

via: Daily Mail

'You my friend, have just won the internet for today!'

Pubblicato da Daily Mail su Martedì 23 novembre 2021

Quando, per i figli di Joanne, arriva il momento di andare al letto, l'iPad non è assolutamente ammesso per fargli compagnia. La donna, infatti, proprio non accettava che i suoi piccoli si portassero il tablet a letto e ci giocassero fino ad addormentarsi. Così, supportata dal marito, ha deciso di agire. Cosa ha fatto di tanto originale? Semplice: ogni sera spedisce gli iPad... in prigione!

Sì, avete capito bene. Astutamente e con una buona dose di creatività, Joanne ha trasformato un semplice portapane in legno, di quelli che si aprono e si chiudono a basculante, in una vera e propria "cassaforte" artigianale dove riporre i dispositivi elettronici quando i bimbi devono andare a nanna. Le è bastato acquistare l'oggetto per meno di 20 dollari in un supermercato, per poi applicare a esso un gancio che tenesse serrata l'apertura, al quale ovviamente si è aggiunto un lucchetto con tanto di combinazione di sicurezza.

In questo modo, ha potuto dire addio a tutte le volte in cui i bambini si sono intrufolati di soppiatto nella sua stanza per sottrarle i tablet e giocarci. "Ero stufa di quella situazione - ha commentato - così, per 19 dollari, ho comprato il portapane e ho creato una prigione per iPad!". E Joanne ha pensato bene di dotare la sua creazione anche di appositi fori che consentissero il passaggio dei cavi per la ricarica dei dispositivi all'interno.

Advertisement

Sebbene qualche utente del web le abbia subito fatto notare che, caricandoli impilati l'uno sopra all'altro, potevano correre il rischio di danneggiarsi e surriscaldarsi, l'idea creativa di questa mamma ha immediatamente fatto il giro del web, suscitando decine e decine di commenti entusiasti da parte delle persone. "Tu, amica mia, hai vinto!" si legge tra le varie reazioni; "potrei farlo con gli snack e il cioccolato che devo nascondere ai miei figli" è stato un altro commento.

Insomma: con le dovute precauzioni di sicurezza - e dunque senza caricare i tablet impilati all'interno della scatola - la soluzione di questa mamma per tenere i figli lontani dalla tecnologia prima di andare a dormire sembra proprio aver colpito nel segno. Voi che ne pensate?

Tags: CuriosiBambiniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie