Una scuola elementare non punisce i bambini ma li invita a praticare la meditazione: la curiosa iniziativa - Curioctopus.it
x
Una scuola elementare non punisce i…
Le patatine fritte sono il cibo che ci rende più felici: lo afferma uno studio Un team italiano asporta e ricostruisce il pancreas ad una paziente di 73 anni con tumore

Una scuola elementare non punisce i bambini ma li invita a praticare la meditazione: la curiosa iniziativa

30 Novembre 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.061
Advertisement

Cosa fanno solitamente gli insegnanti quando un alunno si comporta male o non rispetta le regole? Solitamente i ragazzi vengono messi in punizione: viene sospeso da scuola, oppure viene obbligato a stare in silenzio o a svolgere ulteriori compiti. Sempre più scuole, però, si stanno rendendo conto che le classiche punizioni sono spesso deleterie e non riescono a far capire al bambino dove - e come - ha sbagliato. Una scuola elementare di West Baltimora ha deciso di cambiare radicalmente approccio educativo: ha scelto di abbandonare totalmente le classiche punizioni a favore della meditazione.

 

via: CNN

immagine: Pexels

La Robert W. Coleman Elementary School ha deciso di inserire all’interno del percorso didattico la pratica della meditazione. In questo progetto è stata coinvolta l’organizzazione no profit Holistic Life Foundation. E’ stata creata la “Mindful Moment Room”, una stanza calda e luminosa in cui i bambini si trovano per praticare yoga e altre attività meditative. Il pavimento è cosparso di cuscini e si odorano gli oli essenziali che vengono spruzzati nella stanza. I bambini qui si allungano, fanno yoga, respirano profondamente e capiscono l’importanza di rimanere calmi e consapevoli.

immagine: Pexels

I risultati sono già visibili. Il preside della scuola Carlillian Thompson ha detto: "Alcuni dei nostri figli sono senzatetto. Alcuni di loro vengono a scuola da situazioni in cui non hanno luci a casa o cibo. Quindi stiamo cercando davvero duramente di rendere questo un luogo dove i bambini si sentano al sicuro e dove i loro bisogni siano soddisfatti". In questa stanza i bambini possono trovare una vera oasi di pace, un luogo in cui sfogarsi in maniera positiva e costruttiva. Gli studenti che si comportano male in classe, vengono mandati dagli insegnanti alla Mindful Moment Room. Lì i membri dell’organizzazione no profit li incoraggiano a meditare e a parlare di ciò che ha portato loro ad assumere un determinato comportamento. 

Uno studente di 9 anni ha detto: "Quando mi arrabbio per qualcosa o qualcuno, faccio dei respiri profondi, continuo a fare il mio lavoro e metto fuori tutti gli altri. Ti dà una buona sicurezza quando devi fare qualcosa di importante". Che ne pensi di questa pratica? 

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie