Da scuolabus a mini-casa su ruote: una coppia trasforma un vecchio mezzo nell'abitazione dei sogni - Curioctopus.it
x
Da scuolabus a mini-casa su ruote: una…
Chiede informazioni sullo stipendio dopo il colloquio e riceve dal capo La nonna non sa usare il cellulare: sua nipote le crea un manuale illustrato per videochiamate e messaggi

Da scuolabus a mini-casa su ruote: una coppia trasforma un vecchio mezzo nell'abitazione dei sogni

21 Novembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.523
Advertisement

Tutti, prima o poi nella vita, desideriamo fare il grande passo e comprare la casa dei nostri sogni. Che sia con un partner o da soli, avere il proprio nido è l’obiettivo che ognuno di noi cerca di raggiungere, ma quanti hanno realmente la possibilità di farlo?

La giovane coppia di cui stiamo per parlarvi è riuscita a realizzare questo sogno in un modo molto particolare, ossia trasformando un vecchio scuolabus in una deliziosa casetta su ruote. I due ragazzi non hanno rinunciato a nulla. Siete curiosi di vedere come hanno fatto? Scopriamolo insieme.

Avete presente gli scuolabus gialli americani, quelli che si vedono spesso nei film? I nostri due ragazzi sono partiti proprio da uno di quelli, documentando la loro impresa sulla pagina Instagram going_boundless. Hanno acquistato il bus - ovviamente usato - per poi smontarlo e stravolgerlo completamente, fino a ricreare degli ambienti casalinghi in “miniatura”.

La parte più complicata è stata togliere le sedute e sostituire la pavimentazione. Dopo un lavoro sicuramente impegnativo sono riusciti a installare dei bellissimi pannelli di legno che rendono la loro “casa mobile” molto accogliente.

Advertisement

Una casa su ruote è di certo un modo stupendo per avere il proprio rifugio e allo stesso tempo spostarsi alla scoperta delle meraviglie del mondo. Ma per farlo c’è bisogno di elettricità, e non poca. E questo è stato un altro punto delicato nell’iter di costruzione.

L’impianto elettrico andava strutturato bene, sia per l’illuminazione degli interni, sia per poter affrontare lunghi viaggi. Perché, allora, non pensare a dei pannelli solari che aiutano a risparmiare energia e denaro e sono amici dell’ambiente? Loro lo hanno fatto!

E, se state pensando che la loro scelta abbia comportato qualche rinuncia, vi sbagliate di grosso. La loro tiny house ha proprio tutto: cucina e salotto, camera da letto, angolo lavanderia e uno splendido bagno.

Advertisement

La zona giorno è prevista di ogni comfort: lavandino, fornelli e forno sono di ottima qualità e non manca una stufetta per le serate e i luoghi più freddi.

E il bagno? Sarà di quelli piccolissimi e freddi? Assolutamente no! Questo ambiente, nel vecchio scuolabus riconvertito, non ha nulla da invidiare a quelli di moderna costruzione. È completamente piastrellato in ceramica e ha un comodo box doccia.

Advertisement

Ma l’idea sicuramente più spettacolare nell’ottimizzazione dello spazio è stata soppalcare il letto matrimoniale e creare una base in cui “incastonare” l’angolo lavanderia, lavatrice compresa.

Non ci resta che fare i complimenti a questi due ragazzi che, nonostante le difficoltà di un’impresa simile, sono riusciti a fare un ottimo lavoro e a ottenere uno splendido risultato.

E voi sareste pronti a mettere la vostra casa dei sogni su ruote e partire all’avventura?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie