"Non voglio persone false al mio funerale": donna esclude i parenti dalla lista degli invitati - Curioctopus.it
x
"Non voglio persone false al mio funerale":…
Siediti e chiacchiera: la Polonia inaugura le La figlia abita lontano per motivi di studio: lei realizza dei video per insegnarle le sue ricette preferite

"Non voglio persone false al mio funerale": donna esclude i parenti dalla lista degli invitati

17 Novembre 2021 • di Irene Grazia Paladino
6.991
Advertisement

Cosa accomuna le grandi cerimonie e gli eventi importanti nella vita di una persona? La condivisione. Nessun grande evento può essere memorabile se non lo si condivide con le persone più care. Riusciresti ad immaginare il giorno del tuo matrimonio o il giorno della nascita di un figlio senza la presenza dei tuoi affetti? Probabilmente no. Così come nei giorni di festa e negli eventi felici, anche gli eventi tristi rappresentano un momento importante: anche durante il funerale di una persona, è bene che si rispettino le sue volontà. Una donna spagnola è diventata virale dopo la sua scomparsa, perché ha pubblicato nel suo necrologio una lista di invitati esclusivi.

via: Daily Star

La donna - presentata con il nome  Doña Må Paz Fuentes Fernández - ha pubblicato un necrologio sul giornale in cui ha specificato quali fossero le uniche persone invitate al suo funerale. Il necrologio è un annuncio che viene solitamente scritto dai parenti del defunto per omaggiarlo con belle parole e per salutarlo. Ma la donna ha deciso di utilizzarlo in maniera del tutto diversa. 

Nel necrologio ha esplicitamente dichiarato "Seguendo i miei principi e il mio modo particolare di dire le cose, lo organizzo. Dato che la mia famiglia non è di sangue da molto tempo, impongo la mia ultima volontà in modo che solo le persone che menziono di seguito possano partecipare al mio funerale. Dopo questa introduzione, in cui dichiara e spiega il senso della lista, ha elencato solamente 16 nomi, e ha concluso così il suo messaggio: "Per il resto delle persone a cui non è mai importato durante la mia vita, auguro che tutto continui come eri."

 

immagine: g xacobo/Twitter

Nella lista erano quindi menzionate persone che, pur non essendo sue consanguinee, le hanno dimostrato il loro bene. I parenti, invece, sono stati esclusi perché considerati falsi.  Il modo in cui questa donna ha deciso di lasciare un ultimo ricordo, esplicitando le sue volontà e prendendo le distanze dai parenti, è immediatamente diventato virale e molte persone hanno condiviso il suo pensiero e il suo gesto. Se i parenti non le sono stati accanto, non l’hanno sostenuta e non le hanno dimostrato affetto, è giusto che non partecipino alla cerimonia e all’ultimo saluto. Non sono mancate però le critiche da parte di persone secondo cui la donna avrebbe dovuto dimostrare compassione. Tu cosa ne pensi?

Tags: CuriosiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie