Compra un libro usato e trova 500$ all'interno: sua mamma chiede alle persone se è giusto tenerli - Curioctopus.it
x
Compra un libro usato e trova 500$ all'interno:…
Si arrampica su una scala e spia i vicini dalla finestra: le incredibili immagini riprese dalle telecamere Inventore giapponese crea una macchina che converte la plastica in carburante

Compra un libro usato e trova 500$ all'interno: sua mamma chiede alle persone se è giusto tenerli

10 Novembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
4.657
Advertisement

Vi siete mai persi tra gli scaffali di un mercatino dell'usato? Ammettiamolo: questi posti hanno spesso un'atmosfera davvero unica, pieni come sono di oggetti che, silenziosamente, portano con sé storie sconosciute del passato.

E, quando si tratta di libri usati, tutto ciò è ancora più vero, visto che i testi che troviamo in un mercatino possono davvero essere delle preziose testimonianze di persone, luoghi e situazioni che lasciano spazio a una grande fantasia. Qual è la storia dell'ex proprietario? Perché proprio quel libro è stato lasciato lì? Sono domande che sorgono spontanee, ancora di più se, all'interno di un testo, troviamo qualcosa che è appartenuto alle persone che lo hanno letto prima di noi. Come è accaduto al ragazzo di 30 anni protagonista della nostra storia quando ha comprato una copia del celebre "Arancia Meccanica" al mercatino e ci ha trovato dentro ben 500 dollari sparsi tra le pagine! L'episodio è stato condiviso da sua madre, che ha subito sollevato un ampio dibattito online.

500 dollari nascosti tra le pagine di un libro usato: di certo non capita tutti i giorni di trovare tutto quel denaro in un modo così casuale. Al figlio della donna che, su Twitter, ha raccontato la vicenda ed è conosciuta come @bebe1969, tuttavia, è successo proprio questo, e immediatamente non ha potuto fare a meno di pensare a un clamoroso colpo di fortuna.

Entusiasta per quanto era accaduto e per il denaro guadagnato "gratis", il ragazzo non ci ha pensato due volte e ha deciso che li avrebbe tenuti per sé. È stato a quel punto che sono cominciati i contrasti con sua mamma. La donna, infatti, ha ritenuto opportuno far presente la questione agli utenti di Twitter, chiedendo un parere su quello che stava facendo il figlio. "Cosa fareste al posto suo?" ha chiesto alle persone, innescando un dibattito che, ben presto, si è trasformato in una sorta di "battaglia morale".

Le posizioni, come spesso accade, si sono divise. Alcuni utenti non hanno avuto dubbi e hanno affermato che i soldi dovrebbero essere restituiti al proprietario, oppure donati in beneficenza. Altri, invece, hanno concordato col trentenne sul colpo di fortuna e sul destino favorevole che glieli ha fatti trovare, e lo hanno esortato a tenerli, considerando anche che, una volta acquistato dal mercatino, il libro era suo a tutti gli effetti.

Stando a quanto si è appreso in un secondo momento dai commenti, non è stato possibile rintracciare la persona che ha posseduto quel libro usato, quindi, pur volendo evitare di tenere i soldi, sarebbe stato impossibile farli tornare a chi li aveva nascosti lì dentro. C'è stato, in ogni caso, chi ha continuato a sostenere che tenere quel denaro è come "approfittare degli errori altrui".

Advertisement

Insomma: come dicevamo, un semplice episodio e una semplice domanda come quella posta su Twitter dalla donna, hanno scatenato un vero coro di risposte di ogni tipo, tanto che il post ha ricevuto migliaia di reazioni e retweet.

E voi? Cosa avreste fatto al posto del ragazzo che ha comprato il libro?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie