Chiede alla figlia di 16 anni di contribuire alle spese domestiche: viene definita "la mamma peggiore del mondo" - Curioctopus.it
x
Chiede alla figlia di 16 anni di contribuire…
Si assenta da scuola 769 giorni in 3 anni: professore indagato per truffa 15 foto dal tempismo perfetto che mostrano cosa significhi

Chiede alla figlia di 16 anni di contribuire alle spese domestiche: viene definita "la mamma peggiore del mondo"

08 Settembre 2021 • di Irene Grazia Paladino
4.593
Advertisement

Fino a quando i genitori devono continuare a mantenere i figli? A questa domanda esistono molte risposte, alcune delle quali sono spesso motivo di dibattito tra chi la pensa in maniera diversa. Probabilmente i genitori si sentono in dovere di mantenere i figli fin quando questi non diventano completamente indipendenti, c’è chi è pronto ad aiutarli anche quando i figli sono ormai grandi e chi, invece, proprio in virtù dell’indipendenza dei figli chiede loro un contributo alle spese domestiche

 

via: mumsnet

Un utente di Mumsnet, una mamma del Regno Unito, ha chiesto alla figlia di 16 anni di contribuire alle spese domestiche: nonostante la giovane età, infatti, la figlia ha iniziato un apprendistato che le permette di guadagnare £ 14.5K l’anno, e la donna le ha chiesto un contributo di £ 50 a settimana. Per questa sua richiesta, la ragazza si è arrabbiata immediatamente. La donna si è quindi rivolta agli utenti online in cerca di pareri, con la speranza di capire se gli altri genitori ritenessero la sua scelta irragionevole.

La mamma racconta: "Ha iniziato un apprendistato all'inizio dell'estate e guadagna £ 14.5k all'anno. A parte comprarsi il pranzo ogni giorno (cosa che non DEVE fare perché c'è del cibo disponibile da portare da casa) non ha altre uscite. Le ho chiesto di contribuire con 50 sterline a settimana per la famiglia, per questo avrà a disposizione tutto il cibo, il bucato, tutta l'acqua calda che può usare, un passaggio dove vuole, praticamente quando vuole, il passaggio da e per il lavoro ogni giorno (non abitiamo su una linea di autobus) e altre solite cose. Beh, mi ha fatto sentire la peggior madre del mondo per averglielo chiesto. Le ho spiegato che ora abbiamo perso gli assegni familiari e mi aspetto che anche suo padre smetta di pagare gli alimenti (non che le sue 17 sterline a settimana facciano una grande differenza per essere onesti) ma le nostre uscite sono rimaste le stesse o sono aumentate. Inoltre le ho chiesto di pagare la bolletta del telefono. Aveva un iPhone X nuovo di zecca a luglio con la premessa che avrebbe pagato il conto. Non abbiamo ancora avuto un centesimo, ma è collegato al nostro conto, quindi se non lo paghiamo, roviniamo il nostro rating creditizio. La somma che le ho chiesto sarà destinata alle sue lezioni di guida. Le ho già comprato la patente provvisoria e ha un'auto che la aspetta quando avrà superato l'esame."

Nonostante quindi la ragazza lavori, ha considerato la richiesta della madre totalmente assurda. Tu che ne pensi? Se i figli ne hanno la possibilità, dovrebbero aiutare i genitori?

Tags: CuriosiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie