Chiama la polizia perché la vicina di casa stende l'abbigliamento intimo: "vuole sedurre mio marito" - Curioctopus.it
x
Chiama la polizia perché la vicina…
Il Madagascar sta subendo la prima carestia causata dai cambiamenti climatici Vuole crescere il figlio appena nato senza un genere predefinito:

Chiama la polizia perché la vicina di casa stende l'abbigliamento intimo: "vuole sedurre mio marito"

27 Agosto 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
8.019
Advertisement

Alzi la mano chi non ha mai avuto problemi col vicinato. Non è sempre semplice andare d'accordo con tutte le persone che ci vivono intorno, e ciò genera spesso contrasti, litigi e situazioni in cui nessuno vorrebbe mai venirsi a trovare.

Ne sa certamente qualcosa la donna messicana di 42 anni, che ha dovuto fare i conti con una vicina di casa che si è esibita in un comportamento che proprio non le è andato giù, al punto da spingerla a chiamare la polizia per una denuncia. Se tuttavia state pensando a rumori molesti o a problemi condominiali, siete fuori strada. La vicina in questione, infatti, sarebbe stata "colpevole" di aver steso dei capi d'abbigliamento ritenuti troppo provocanti dalla 42enne, la quale si è sentita minacciata nella sua vita di coppia.

La vicenda è accaduta in una cittadina dello stato messicano di Quintana Roo. Stando a quanto hanno riferito i media locali, Yuvitza, questo il nome della moglie protagonista della denuncia, avrebbe chiamato la polizia per far presente il comportamento della vicina 23enne.

Quale sarebbe stata la sua colpa? Semplice: stendere dei capi d'abbigliamento intimo proprio davanti alla finestra della sua casa, in modo spudoratamente visibile e con l'intento di sedurre il marito. Accusandola di "mancanza di morale", la moglie adirata ha anche affermato che la giovane dirimpettaia avrebbe architettato la sua presunta seduzione nei minimi dettagli, al punto di arrivare a stendere i panni proprio nei giorni in cui sapeva che il marito era a casa, di riposo dal lavoro.

Più volte, sempre secondo quanto raccontato dalla donna alle autorità, avrebbe colto il marito mentre osservava quei capi stesi e così, stanca di tutta la situazione, avrebbe deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine. È quasi inutile soffermarsi sullo stupore e sull'incredulità degli agenti intervenuti sul posto.

Yuvitza, la denunciante, avrebbe chiesto con molta insistenza ai poliziotti di arrestare la giovane vicina e tranquillizzare gli animi, per loro, non sarebbe stato affatto semplice. Alla fine, nessuno è stato denunciato ufficialmente né tantomeno arrestato. La vicina non stava commettendo alcun crimine e la polizia è tornata sui suoi passi. Non c'è che dire: davanti a certi episodi non possiamo che rimanere increduli anche noi!

Tags: WtfCuriosiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie