Porta con sé il figlio di un anno al colloquio di lavoro e lo veste con giacca e papillon - Curioctopus.it
x
Porta con sé il figlio di un anno al…
Arriva il robot intelligente che ripulisce le spiagge dai mozziconi di sigaretta Confezioni subdole: 15 persone che si sono sentite tradite dal cibo che hanno acquistato

Porta con sé il figlio di un anno al colloquio di lavoro e lo veste con giacca e papillon

28 Luglio 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.428
Advertisement

Chi vuole trovare lavoro, perché non ha uno oppure perché desidera cambiarlo, sa quanto siano importanti i colloqui: ci si impegna per dare una buona impressione, per mostrare le proprie competenze lavorative e personali, per valorizzare i propri punti di forza, per far capire a chi si ha davanti perché si è la persona giusta per quella posizione. I candidati per un posto di lavoro sono sempre molti, e spesso i curriculum vengono scartati: arrivare ad ottenere un colloquio conoscitivo è già un piccolo traguardo, e Maggie ha sostenuto un colloquio sicuramente difficile da dimenticare.

 

Maggie Mundwiller è una mamma single in cerca di lavoro: dopo aver perso il suo posto, ha mandato curriculum e ha svolto nuovi colloqui di lavoro, per garantire un futuro migliore per sé e per suo figlio di un anno. Nei diversi tentativi di trovare lavoro, Maggie ha sempre affidato il piccolo ad una baby sitter, ad un amico o ad un parente: così ha potuto fare colloqui conoscitivi e lasciare il suo curriculum a diverse aziende. Quel giorno, però, Maggie non è riuscita a trovare nessuno che potesse prendersi cura del figlio. Ha quindi avuto davanti due opzioni: rinunciare al colloquio o portarlo con sé. Ha scelto la seconda opzione, ma ha trasformato quel giorno in un momento difficile da ricordare.

Grazie ad un video pubblicato su TikTok assistiamo alla trasformazione del bimbo in un piccolo ometto. Magghie lo ha vestito con un abito elegante, completo di una giacca a righe blu e un papillon bianco. Così come Maggie, anche suo figlio ha portato con sé un curriculum, in cui c’era scritto “laureato presso l’Università di Mamma e Papà”. Dopo aver pulito la carrozzina, averlo pettinato e sistemato, entrambi erano pronti per conoscere l’azienda. Quante mamme e quanti papà avrebbero avuto il coraggio di portare il proprio figlio ad un colloquio? La donna sapeva che si trattava di una mossa azzardata: o il piccolo avrebbe fatto colpo, oppure la sua scelta sarebbe stata considerata inopportuna, fuori luogo, inappropriata, non adatta al contesto lavorativo.

Advertisement

Come hanno reagito i selezionatori? Il piccolo è riuscito ad intenerirli e a sciogliere la tensione? Non sappiamo se la donna abbia ottenuto il lavoro tanto desiderato, ma sicuramente gli utenti di TikTok hanno approvato le apprezzato a scelta coraggiosa della donna: il video, in pochissimo tempo, ha generato tantissimi consensi. Speriamo che Magghie ce l’abbia fatta e, se non così fosse, siamo certi che avrà l’appoggio del suo bimbo per affrontare il prossimo colloquio.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie