Parto da record: 25enne va all'ospedale per partorire 7 gemelli, ma poi ne nascono 9 - Curioctopus.it
x
Parto da record: 25enne va all'ospedale…
I nonni devono chiedere il consenso ai nipoti prima di abbracciarli: una mamma accende il dibattito Benda il fidanzato musulmano e gli fa mangiare carne di maiale a sua insaputa: lo definisce “uno scherzo”

Parto da record: 25enne va all'ospedale per partorire 7 gemelli, ma poi ne nascono 9

06 Maggio 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.152
Advertisement

Per un genitore l’arrivo di un bambino è una gioia immensa: si aspettano 9 lunghi mesi e ci si prepara all’arrivo di quel neonato che, inevitabilmente, cambierà la vita dei genitori. Quello di Halima Cisse, una donna di 25 anni di Mali, è un caso fuori dal comune. Ha stabilito un parto da record dando alla luce 9 gemelli. La cosa strana, e forse anche un po’ buffa, è che la donna pensava che ne avrebbe partoriti “solo” sette. I medici, infatti, durante l’ecografia avevano identificato 7 piccoli corpicini. Riesci ad immaginare lo stupore dei medici e della mamma, che pensava di aver tenuto in grembo 7 bimbi, quando hanno scoperto il reale numero dei gemelli?

immagine: EkwatTV twitter

La donna, dopo aver trascorso due settimane in un ospedale di Bamako – capitale del Mali - è stata trasferita in Marocco per il parto e, nonostante le complicazioni associate a nascite multiple siano molto frequenti, il ministro della salute del Mali ha detto che stanno tutti bene: sono 5 femmine e 4 maschi. La donna ha raggiunto un record mondiale, ed è la prima volta che venga alla luce un numero così alto di neonati, tutti in buona salute. Non sappiamo esattamente se il parto sia stato prematuro, ma i piccoli sono stati messi in incubatrice e rimarranno in ospedale 3 settimane, dove verranno monitorati e verranno effettuati tutti i controlli necessari.

Una gravidanza del genere ha spinto i medici a chiedere l’aiuto di ginecologi specializzati, che potessero mettere in atto tutte le misure necessarie per tutelare la donna e i nascituri. Erano tutti preoccupati per la loro salute. Il ministro della salute si è congratulato con l’equipe medica del Mali e del Marocco: grazie alla loro professionalità il parto è andato a buon fine.

Il padre dei bimbi è rimasto a Mali con la figlia maggiore ma si è sempre tenuto in contatto con la moglie e di non essere preoccupato per il loro futuro: crescere 9 bimbi non sarà semplice, ma c’è un motivo se la vita ha riservato alla coppia questo incredibile dono. La giovanissima donna sorride, stupita ed emozionata: saranno sicuramente stati mesi faticosi, specialmente gli ultimi, e il giorno del parto ha segnato l'inizio di una nuova vita per questa numerosissima famiglia.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie