Un uomo perde il lavoro e si guadagna da vivere montando i mobili Ikea acquistati da altri

Irene Grazia Paladino

22 Aprile 2021

Un uomo perde il lavoro e si guadagna da vivere montando i mobili Ikea acquistati da altri
Advertisement

Tutti conosciamo i punti di forza di Ikea: offre mobili e oggetti a prezzi vantaggiosi e adatti ad ogni tipologia di immobile e ad ogni situazione. L’unico punto debole, di cui molte persone si lamentano, è la difficoltà nel montare i mobili: non c’è nessun dipendente che se ne occupa perché questa parte del processo spetta ai clienti, che fanno fatica a completare l’operazione senza sbagliare qualcosa. Non tutti sono bravi con il fai-da-te e per questo Waz Mahmood, dopo aver perso il lavoro, ha deciso di dedicarsi al suo hobby.

via mirror.co.uk

Advertisement

Mirror

Waz ha 31 anni e, prima di perdere il lavoro nel settembre del 2020, era direttore di un cantiere. Non pensava che sarebbe riuscito a trasformare la sua passione in una vera e propria attività redditizia, ma aveva tutte le competenze necessarie per riuscirci con successo. Ha iniziato così a montare i mobili componibili acquistati da persone che non hanno dimestichezza con l’assemblaggio di pezzi. A dargli la spinta è stata la moglie, Nuhi, che qualche anno prima era stata pagata per assemblare degli oggetti Ikea.

Not the actual photo - Bruce Szalwinksi/Wikipedia

Qualche anno prima Waz si era iscritto all’app Airtasker, che consente agli utenti di pubblicare le attività che vogliono svolgere e il servizio che possono offrire alle altre persone, per arrotondare. Terminava di lavorare alle 16.30 e dalle 18 alle 21, qualche giorno a settimana, si dedicava al suo secondo lavoro. In breve tempo sono arrivati i primi ordini e questi si sono moltiplicati: ha montato oltre 500 pezzi e ha dovuto persino disdire degli appuntamenti con la moglie per completare i lavori in casa dei clienti. La moglie, però, gli ha sempre offerto tutto il suo sostegno e molte volte si è unita a lui per completare il lavoro.

Advertisement

Not the actual photo - James Kovin/Unsplash

Mahmood ha recentemente trovato un nuovo lavoro presso un'altra società di costruzioni, ma continuerà a montare i mobili Ikea come hobby. La soddisfazione di partire da un pezzo singolo e ammirare poi il prodotto finito che è riuscito a montare con le sue mani per lui è immensa. Waz è un esempio di come, anche nei momenti di difficoltà, le passioni siano in grado di dare immense soddisfazioni. Basta sfruttare il proprio intuito e le proprie capacità per riuscire a migliorare la situazione.

Advertisement