Queste telecamere super-intelligenti proteggeranno le aquile e gli altri uccelli dalle pale eoliche - Curioctopus.it
x
Queste telecamere super-intelligenti…
17 scene divertenti e bizzarre che riassumono al meglio i problemi di convivenza coi vicini di casa Il Partenone sotterraneo: l'impressionante sistema anti alluvione della città giapponese di Kasabe è meta dei turisti

Queste telecamere super-intelligenti proteggeranno le aquile e gli altri uccelli dalle pale eoliche

04 Febbraio 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
927
Advertisement

Da quando le turbine eoliche sono entrate a far parte del paesaggio e delle soluzioni energetiche alternative di molte realtà locali, si è sollevato il problema dei danni che queste strutture possono provocare ai volatili. Ogni anno, migliaia di esemplari di aquile, falchi, pipistrelli, gufi e altri uccelli, stando a diversi studi condotti sull'argomento, rischierebbero e perderebbero le loro vite proprio per il movimento delle pale rotanti.

I rapaci, in particolare, puntando lo sguardo verso il terreno alla ricerca di eventuali prede, rischiano grosso se colpiti dalle turbine. Per ovviare a questo problema, è stato creato un innovativo sistema di telecamere intelligenti che si propone di proteggerli e rendere sostenibile la convivenza tra animali e strutture umane.

immagine: IdentiFlight

Si chiama IdentiFlight e utilizza le più avanzate tecnologie di intelligenza artificiale e apprendimento automatico per salvare aquile e altri uccelli dai rischi derivanti dalle pale eoliche. Quando le telecamere individuano i volatili nelle vicinanze, inviano un segnale alle turbine, impedendo loro di continuare a girare e riducendo di fatto le possibilità che colpiscano gli animali col loro movimento.

immagine: IdentiFlight

La tecnologia ottica ad altissima precisione di cui è dotato IdentiFlight riesce a determinare velocità, traiettoria e posizione degli uccelli nel giro di pochissimi secondi da quando avviene il rilevamento. Poste su apposite "torri ottiche", le telecamere hanno una portata davvero notevole, dato che sono capaci di scovare un animale in volo fino a 1 km di distanza.

Advertisement
immagine: IdentiFlight

Il sistema, secondo i dati pubblicati dall'azienda che lo sviluppa e lo produce sul Journal of Applied Ecology, ridurrebbe gli incidenti dell'82%. Preservare l'incolumità di specie a rischio e preziose per la biodiversità e allo stesso tempo favorire la diffusione dell'energia rinnovabile, del resto, sono propositi fondamentali, sui quali è opportuno investire.

immagine: IdentiFlight

"Abbiamo finalmente le prove definitive dell'efficacia di un sistema come IdentiFlight - ha commentato Ben Quinn, Vicepresidente dell'azienda - le telecamere potranno essere utilizzate diffusamente come soluzione per minimizzare gli effetti dei progetti eolici attuali e futuri". Queste furbe telecamere, infatti, riusciranno ad apprendere e catalogare sempre più animali, con particolare attenzione alle specie protette e a rischio. Una trovata davvero interessante, in nome di atteggiamenti di protezione e avanzamento volti al bene di tutti.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie