Quest'uomo tiene in casa un grosso ragno cacciatore: lo tratta come se fosse un comune animale domestico - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Quest'uomo tiene in casa un grosso ragno…
19 tra i personaggi più eccentrici e inquietanti che sono stati immortalati sui mezzi pubblici 15 tra le collezioni più curiose a cui la gente si sia mai applicata con dedizione

Quest'uomo tiene in casa un grosso ragno cacciatore: lo tratta come se fosse un comune animale domestico

06 Dicembre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
8.663
Advertisement

Inutile nasconderlo: tutti abbiamo paura di qualcosa. Fa semplicemente parte della nostra natura essere portati a guardare con timore determinate situazioni o alcuni animali.

Fra tutte le paure, di sicuro una delle più comuni è quella per i ragni: l'aracnofobia, infatti, è molto più diffusa di quanto si pensi.
Per molte persone un ragno - piccolo o grande che sia - è una visione del tutto insopportabile, anche se magari sono consapevoli che non potrà mai fare nulla di male. Bene, se siete fra questi individui, l'uomo di cui stiamo per parlarvi di certo non vi lascerà indifferenti. Cosa ha fatto di tanto particolare? Semplice: si è scelto un "coinquilino" davvero sui generis, ossia un enorme ragno cacciatore, trattato come un vero membro di casa.

immagine: Jake Gray/Facebook

Siamo in Australia, terra dove la natura - e le creature che la popolano - giocano un ruolo davvero preponderante e presente. Qui non è raro incontrare animali particolari che, nel resto del mondo, desterebbero come minimo un po' di apprensione. Proprio come il grande ragno cacciatore della famiglia Sparassidae che Jake Gray ha deciso di tenere con sé, come fosse un comunissimo animale da compagnia.

E, proprio come si fa con tutti gli animali domestici, gli ha dato un nome: Charlotte. Jake ama i ragni, ed è proprio per questo che ha deciso di allevare questa creatura che, ammettiamolo, è piuttosto inquietante. Le dimensioni di questi ragni, infatti, possono essere sopra la media rispetto a quelli che siamo abituati a conoscere e, per la velocità e l'abilità con cui si procurano il cibo, si sono meritati l'appellativo di "cacciatori".

immagine: Jake Gray/Facebook

Per Jake, in ogni caso, è del tutto normale che la sua Charlotte gironzoli per casa, arrampicandosi su muri e mobili. Secondo lui, non c'è proprio niente da temere, anzi il grosso ragno è un potente ed efficace "repellente" contro gli insetti, puntualmente "cacciati" e mangiati.

Se siete impressionati dalle immagini che la mostrano nella casa di quest'uomo vagare come se fosse un cane o un gatto, è piuttosto comprensibile. A lui, tuttavia, sta bene così: del resto, i gusti sono gusti, speriamo solo che i due Jake non faccia mai arrabbiare la sua Charlotte!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie